Discussione: due multe per velocita stesso tribunale di pace una tolta una no

Torna al forum: "multe" Stampa discussione (testo semplice)


Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
24/03/2006
20:54:18
giorno 14 c.m. davanti al giudice di pace di Piedimonte matese ho discusso il ricorso presentato e mi è stato accolto perchè non vi era ordinanza prefettizia. Oggi 24 c.m. ho discusso nello stesso tribunale di piedimonte matese , ma con un giudice di pace diverso una seconda contravvenzione per velovità, adducendo le stesse motivazioni, il ricorso è stato rigettato, vi sembra normale? Come è possibile nello stesso tribunale avere una multa accettata ed una rigettata? la legge non è unica? cosa devo fare per appellarmi?
grazie enzo acquisto enzo.acquisto(chiocciola)virgilio.it


Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )
Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
27/03/2006 15:39:18
Può appellarsi in Tribunale ma deve prima leggere la sentenza e comunque Le occorre un Avvocato. Quanto alla Sua lamentela la legge è applicata e ogni giudice la applica con il Suo convincimento.

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
07/04/2006 10:37:06
Ha ragione Franco. Come dicevano i latini: " tot capita tot sententiae ".

Rispondi


Franny

Utente semplice
3 interventi
10/10/2013 02:58:22
Innanzitutto non si tratta di un tribunale di pace (che non esiste) ma di un ufficio del giudice di pace (che non è il tribunale).
La legge è uguale, certo, ma la sua applicazione no: se il diritto fosse una scienza esatta, i giudici neanche esisterebbero. Solo le sentenze di Corte di cassazione hanno una funzione nomofilattica... e nemmeno, perché è difficile che si presentino esattamente gli stessi casi.
A questo punto, comunque, ti puoi appellare al tribunale ordinario, ma è obbligatorio farti assistere da un avvocato.

Rispondi


Franny

Utente semplice
3 interventi
10/10/2013 02:59:45
Tot capita tot sententiae (lo dicevano i Romani, che parlavano la lingua latina, e non i latini), che tradotto in volgare pugliese, odierna lingua napolitana, sarebbe «ogni capa è 'nu tribunale».
Del resto, il GdP può addirittura giudicare secondo equità e non secondo diritto, sicché...

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
auto intestata a me senza il mio consenso - multe in continuazione
cartella per spese di notifica mai ricevuta per una multa pagata il giorno stesso
esito ricorso al giudice di pace comunicato dal convenuto
multe parcheggi a pagamento a forte dei marmi
autovelox rimosso perchè illegale: e le multe prese?
multe ztl incredibili
multa annullata dalla prefettura e convalidata dal giudice di pace
multe e perdita punti per propietario veicolo e non effettivo conducente
3 multe z.t.l. roma centro nell'arco di 10 minuti
multe accesso zona ztl disabile comune di roma
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading