Discussione: Habeus corpus: significato

Torna al forum: "discussioni" Stampa discussione (testo semplice)


Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

dalenia
Utente registrato
22/03/2006
12:22:57
Buongiorno,

nell'odierno programma di Minoli "la storia siamo noi" è stato citato l'"Habeus corpus".

Ho cercato, invano, la sua definizione. Mi potete aiutare?

Grazie
dalenia


Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

dalenia

Utente avanzato
7 interventi
23/03/2006 16:40:47
Scusate, non lo trovavo per un errore di digitazione.... la citazione riguardava l'"Habeas corpus"

L'Habeas Corpus Act, stipulato il 27 maggio 1679, definisce - nel diritto anglosassone (e per la prima volta in Europa) - il principio per cui un accusato ha diritto a comparire al più presto davanti al suo giudice, e non può essere trattenuto a disposizione di chi lo ha in custodia per più tempo del necessario.

Sostanzialmente l'Habeas corpus definisce il principio di illegittimità di ogni detenzione arbitraria - ed arbitraria è ogni detenzione che non sia conseguente ad un giudizio, o almeno ad un'accusa davanti ad un giudice - e genera un diritto soggettivo che può essere rivendicato dal prigioniero di fronte ad un giudice, nella forma della petizione.

Dal corpus legislativo inglese l'Habeas corpus è passato in tutte le costituzioni occidentali, fino ad approdare alla Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo adottata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 10 Dicembre 1948, che all'Articolo 9 recita: Nessun individuo potrà essere arbitrariamente arrestato, detenuto o esiliato.
Tratto da Wikipedia.org - http://www.wikipedia.org/

grazie comunque
dalenia

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
significato di incensurato
significato parola "antistatario"
significato partecipazione giuridica
significato di pertinenza e diritto accessorio
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading