Discussione: Lavori rifacimento fognature

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

bibi123
Utente registrato
01/10/2012
11:43:24
Buongiorno,
vorrei sapere come deve procedere un condominio per l'esecuzione di lavori di rifacimento di una rete fognaria (compresa nei confini della proprietà condominiale). La ditta incaricata di eseguire il lavoro non ha presentato alcun progetto, nessuna perizia tecnica. L'architetto, direttore dei lavori, sostiene che è un intervento di manutenzione ORDINARIA e perciò non è necessario stilare un progetto! Vorrei sapere da voi quale sarebbe stata la procedura corretta per affidare e svolgere questi lavori.
Vi ringrazio



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10180 interventi
01/10/2012 18:34:32
Un minimo di capitolato dovrebbe essere stato rilasciato.

La ditta appare poco affidabile, almeno sotto questo aspetto.

Il lavoro comunque rientra tra i lavori di "manutenzione" ordinaria se non vengono fatte modifiche sostanziali (tragitto, ampliamento, nuovi tombini, ecc.) per cui non dovrebbero servire particolari autorizzazioni comunali.

Avreste potuto richiedere un preventino, con descrizione dei lavori, a più ditte e scegliere con una votazione in assemblea condominiale.





Rispondi


bibi123

Utente semplice
1 interventi
02/10/2012 14:43:39
Il problema è che io non faccio parte del condominio, ma ho una servitù di passaggio sul cortile condominiale per accedere alla mia abitazione, che fa parte di un lotto confinante. Allo stesso tempo condivido con questo palazzo anche l'impianto fognario. Non ho preso parte alla scelta della ditta. Una volta fatti i lavori si è scoperto che anche un altro palazzo adiacente ha collegato il suo impianto a quello del palazzo (non si è riusciti a stabilire da quanto tempo e se questo intervento è un abusivismo: parliamo di costruzioni degli anni '20). Insomma al momento un tratto della conduttura è intasato e l'acqua sta andando in dispersione; a questo punto bisogna ridefinire il tracciato fognario e inserire altri pozzetti. Cosa devo esigere a questo punto dalla ditta che eseguirà i lavori? Qual'è la procedura corretta e legale per procedere? capisco che la situazione è piuttosto complessa e la ringrazio per qualsiasi suggerimento potrà fornirmi. Ho già provato a contattare l'ufficio tecnico del mio municipio, ma non sembra di loro competenza.
Grazie ancora

Rispondi


claistron

Staff
10180 interventi
03/10/2012 10:42:22
Si tratta infatti di lavori "privati" non di competenza comunale.

Il condominio avrebbe dovuto interpellare anche gli altri utilizzatori dell'impianto fognario, ai sensi del 3° comma dell'art. 1123 del Codice Civile.

Fai valere il tuo diritto di intervenire presso l'amministratore che ha commissionato i lavori.

Una impugnazione della deliberazione che ha appovato il lavoro potrebbe avere successo da parte tua, resta il fatto delle spese legali e giudiziarie che almeno inizialmente ti competerebbero.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
pretesa di approvare tabelle millesimali prima dei lavori straordinari
orario per lavori appartamento
responsabilità dell'amministratore per lavori ordinari/straordinari
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
lavori impianto idraulico e scarichi
lavori di ristrutturazione e ripartizione costi
delibera per lavori su area verde extracondominiale
lavori condominiali parti comuni e non
quote pagate per lavori deliberati e mai iniziati. si può chiedere il rimborso?
lavori su terrazzo di proprietà esclusiva
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading