Discussione: Finita locazione e sfratto: caso particolare

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

675755
Utente registrato
03/09/2012
19:22:45
Salve a tutti del forum...

come mio primo post.... vorrei sottoporvi gentilmente la mia situazione:

Al primo settembre 2011 ho stipulato con un propietario di un appartamento a Milano un contratto di 12 mesi, indicante una clasuola per cui il contratto "non si rinnova automaticamente" alla scadenza e quindi privo di una formula di disdetta.

Ora al 3 settembre 2012 poichè devo rimanere ancora a Milano per almeno 5 mesi, sto concordando con lo stesso proprietario un nuovo contratto di affitto, identico al primo solo di durata di 5 mesi, ma ,poichè non troviamo un accordo sulle condizioni (passato da 850 a 1050 euro al mese), il locatore vuole che gli restituisca le chiavi.

Cosa mi consigliate di fare nel caso non si trovi un accordo? tutti i miei bagagli e alcuni pezzi di arredamento sono ancora nella casa affittata, le trattative vanno avanti da 8 giorni, con il 6 settembre devo essere a milano per seguire le lezioni e perdere la casa mi arrecherebbe una bella perdita di tempo ed anche soldi (dovrei nolleggiare un furgone o un box per trasferire la roba, e vivere in un residence o hotel o elemosinare un posto letto da qualche amico)

Posso rifiutarmi di consegnargli le chiavi e attendere una richiesta di sfratto per guadagnare tempo? magari essendo milano una città ad alta intensità abitativa il giudice mi assegna un periodo di tempo più lungo.

Quali sono eventualmente le conseguenze di uno sfratto? in termini di messa in mora e spese giudiziarie?

Responsabilità precontrattuale?

Grazie Molte

Carlo

PS: il proprietario detiene ancora due mensilità di caparra €1700



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10180 interventi
03/09/2012 20:21:59
Potresti lasciare che il proprietario attivi la procedura di sfratto per "finita locazione" (attenzione, dovresti continuare a corrispondere il canone maggiorato del 20% come prevede la legge per non incorrere nella morosità).

Resta il fatto che sicuramente risulteresti soccombente al termine della procedura, oltre alle spese legali tue e della controparte, dovresti pagare le spese giudiziarie e tutto il resto.

Se fai due conti, ti converrebbe risiedere per il tempo che ti occorre in un piccolo residence, risparmieresti un sacco di soldi rispetto alle spese che dovresti affrontare con la procedura di sfratto.

La norma è regolata dalla Legge 9 dicembre 1998, n. 431.

Rispondi


675755

Utente semplice
1 interventi
04/09/2012 11:55:24
Grazie per la risposta... per guadagnare tempo potrei comunque attendere che mi chieda lo sfratto e poi consegnarli le chiavi?

Il proprietario vuole che lasci la casa con domani (5 settembre), se non dovessi rispondergli e non farmi trovare, il propritario andrebbe subito dall'autorità giudiziaria e quindi sarei costretto all'udienza o deve inviarmi una raccomandato con l'intimo di lasciare l'appartamento in 10 giorni?

Non riesco a comprendere bene la procedura...

Rispondi


claistron

Staff
10180 interventi
04/09/2012 15:11:23
Da solo potresti sbagliare.

Affidati ad un'associazione inquilini della tua zona, sono espertissimi in questa materia e ti daranno le giuste informazioni.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
locazione immobile commerciale - buona entrata
spese condominio bon non iscritte nel contratto di locazione
inserire garante in un contratto di locazione commerciale
intimazione di sfratto per morosità - locazione commerciale
spese acqua condominiale in caso di appartamento disabitato
clausola compromissoria in contratto di locazione.
contratti locazione non registrato
problemi di muffa e locazione
problematiche locazione appartamento
recesso anticipato locazione
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading