Discussione: abitazione della madre in caso separazione del figlio convivente

Torna al forum: "discussioni" Stampa discussione (testo semplice)


Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

hantarex_67
Utente registrato
14/07/2012
13:09:26
salve vorrei sottoporvi un quesito, mia madre è regolare assegnataria di una casa popolare dal 1984 perchè prima era dei miei nonni e ci vive dal 1948 ora nel 2004 ha dato in comodato gratuito la casa al mio nucleo familiare che è composto da me dalla moglie (ex) e dai tre figli dopo breve convivenza e repentini litigi fra mia madre e mia moglie(ex) e soprattutto dopo la morte di mio padre mia madre ha deciso di andarsene a convivere con un uomo per il bene mio e dei miei figli mantenendo sempre la casa a suo nome oltre le varie utenze e frequentanto abitualmente e quasi di continuo la sua casa, ora nel 2011 io mi sono separato da mia moglie e nel frattempo mia madre ha riscattato l'alloggio effettuando la compravendita mentre il giudice ammetteva in via provvisoria la casa di mia madre alla mia ex moglie. il quesito è questo: mia madre può richiedere la casa indietro? la mia ex può impugnare l'atto di riscatto della casa appena comprata? tenendo presente che sia io che mia moglie siamo fantasmi per le case popolari..grazie


Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

difabiof

Utente avanzato
98 interventi
24/07/2012 18:16:27
Salve
il quesito non è molto chiaro: da quello che ho capito sua madre ormai è proprietaria dell'appartamento e la sua ex moglie risulta esserne assegnataria in forza di sentenza di separazione? se è così, secondo la giurisprudenza finora consolidata in materia, la sua ex moglie potrà continuare a vivere nell'appartamento finchè i figli sono minorenni o comunque per le esigenze della famiglia, salvo che sua madre dimostri di aver un bisogno urgente dell'appartamento (però da quanto leggo, mi pare di aver capito che attualmente sua mamma convive altrove). Ciò non esclude, però, che la sentenza con la quale è stata prevista l'assegnazione della casa familiare possa essere sempre rivista, perchè sono modificate le condizioni di separazione (es: la sua ex moglie convive con altra persona, o gode un'abitazione propria, ecc) ovvero perchè col divorzio il giudice non le assegna la casa familiare, e allora sua mamma potrebbe rientrare nel possesso dell'appartamento. Tuttavia le preciso che c'è un ultimo orientamento della Corte di Cassazione che consente a sua mamma di riavere l'appartamento. Infatti con la sentenza n. 15986 del 2010,la Corte ha riaffermato il principio secondo il quale nel caso in cui sia in atto un comodato precario, quindi senza la previsione di un termine per la restituzione dell’immobile, è nella facoltà del proprietario dell’immobile (nel caso di specie la suocera) chiedere all’ex nuora di lasciare l’alloggio anche se assegnato alla stessa con provvedimento del giudice.Occorrerà perciò vedere in giudizio quale posizione intenda seguire il giudice.
Avv. Federica Di Fabio



Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
costituzione di parte civile con autentica del difensore ma senza firma della parte costituente
separazione coniugale - comunicare col legale tramite pec?
prevenzione causa della badante convivnte
negazione della delega. è illegale?
info separazione giudiziale quando si ha a che fare con persone che cercano sempre lo scontro
informazioni nascita figlio
concorso referendari presidenza della repubblica
chiedere al presidente della sezione civile la cronlogia di trattazione del ricorso da parte di col
assistenza al padre non convivente
appartamento in comproprietà e divisione giudiziale della comunione
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading