Discussione: Risarcimento danni dovuto a buca stadale non segnalata.

Torna al forum: "discussioni" Stampa discussione (testo semplice)


Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

moorning
Utente registrato
16/02/2012
15:11:25
Salve a tutti, vi spiego il mio problema, il 24.12.2010, mentre percorrevo una strada nel centro di milano prendevo con le ruote della mia auto una profonda buca non segnalata presente sulla carreggiata e nascosta da una pozzanghera.
A seguito dell'urto danneggio il cerchione anteriore, quello posteriore e le due rispettive gomme.
Appena mi fermo, constatato il danno trovo ferme accanto a me altre due persone incappate nello stesso problema, decido quindi di segnalare ai vigili urbani tale pericolo, faccio la telefonata, prendo nota del codice del centralino che mi viene comunicato e dei dati degli altri testimoni/danneggiati.
Dopo qualche giorno segnalo alla mia assicurazione il tutto allegando fotografie ed una relazione con dei dei testimoni, codice della segnalazione, descrizione degli eventi e fatture di riparazione e carroattrezzi pari ad un importo totale di € 550.
La mia assicurazione, essendo coperto da tutela legale, da tutto in mano ad un avvocato.
Dopo un anno esatto, nel quale sono stati chiamati a testimoniare con esito positivo tutti i miei testimoni, il 3 Gennaio 2012 mi chiama il mio avvocato e mi dice che il comune mi offre €2.000 di cui €1.500 di spese legali e €500 di risarcimento per me ed io accetto subito, lui lo comunica al legale del comune e mi dice che appena riceve l'assegno mi avvisa.
Ora ad un mese e mezzo da tale data ho sentito l'avvocato ed ha detto con non ha ancora ricevuto nulla ne sentito nessuno.
Quello che chiedo a voi è:
Esiste un tempo massimo per il pagamento?

Faccio poi una mia considerazione:
A me pare che gli avvocati delle due assicurazioni in questo caso ci abbiano giocato un po' su per far lievitare i loro compensi portando avanti per più di un anno e diverse udienze ed alla fine tutto ricade su chi paga le assicurazioni ovvero tutti noi.
Secondo voi ho torto o ragione?



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
errore medico e malasanita' risarcimento del danno
un risarcimento è possibile?
prescrizione del diritto al risarcimento del danno da responsabilità medica.
prescrizione del diritto al risarcimento del danno da responsabilità medica.
sassolini nelle lenticchie - dente spaccato! risarcimento?
risarcimento danni per chiusura scuola
risarcimento contro lavoratore emesso in francia
buca stradale: che fare?
assoluzione per non aver commesso il fatto è possibile chiedere risarcimento?
richiesta risarcimento per danni in struttura ospedaliera
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading