Discussione: Detrazione per ristrutturazione e comodato gratuito

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

megamax
Utente registrato
22/01/2012
19:11:26
Salve,
vorrei dei chiarimenti riguardo la detrazione del 36% sulla ristrutturazione.
Premetto che ho già letto vari post nel forum, questo http://www.condomini.altervista.org/DetrazioneRistrutturazione.htm e la guida dell'Agenzia delle Entrate agg. a Novembre 2011

La situzione è la seguente:
io e la mia compagna (non siamo sposati) vorremmo ristrutturare una casa di cui lei è prorietaria, ma essendo l'unico dei due ad avere un reddito sosterrò le spese e desiderei detrarle. Da quanto ho letto, basterebbe un contratto di comodato gratuito per regolarizzare il tutto. Dato che però nè i commercialisti che conosco nè il CAF di quartiere sono a conoscenza di tale procedura, pongo qui le mie domande:

1) Dato che la madre della mia compagna possiede diritto di usufrutto occorre che il contratto venga stipulato anche da lei?
2) Posso usufruire della detrazione anche se le concessioni sono a suo nome?
3) Occorre che io porti la residenza nella casa da ristrutturare?
4) Possono emergere problemi dato che il progetto riguarda la "ristrutturazione, sopraelevazione e ampliamento"?


Ringrazio anticipatemente per l'aiuto.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10180 interventi
23/01/2012 12:45:15
Come avrai letto al link citato, in quanto solo "compagno" della figlia di colei che vanta il diritto reale sull'immobile: l'usufruttuaria, non hai alcun diritto di accedere alle detrazioni.

La titolare del bene in questo momento è l'usufruttuaria, lei sola può rilasciare un comodato d'uso, non la "nuda proprietaria".

Ricordati che il comodato d'uso gratuito per avere validità deve comunque essere registrato e quindi soggiace ai relativi pagamenti (non sei parente).

Rileggi nel link indicato circa la sopraelevazione e quindi la creazione di nuovi locali che non rientrano nel diritto di detrazione e dei quali non puoi essere titolare in quanto estraneo alla proprietà del bene (un comodatario non può certo avere il diritto di sopraelevazione).




Rispondi


megamax

Utente semplice
1 interventi
23/01/2012 18:56:44
Quindi, se ho capito bene:
riguardo il comodato d'uso può farlo solo l'usufruttuaria (in tal caso non avrei comunque problemi per farlo) e ovviamente va pagata la registrazione.

Riguardo l'ampliamento nel link trovo "Non è attribuibile nessun bonus casa per gli ampliamenti previsti dal piano casa"; premetto che non stiamo usufruendo del piano casa poichè l'ampliamento supera la percentuale massima.
Il fabbricato in questione verrà in parte ristrutturato, in parte demolito e ricostruito e parte del progetto riguarda l'ampliamento.

Si può lo stesso usufruire della detrazione solo per la parte da ristrutturare?

La parte rimanente può usufruire di altre detrazioni trattandosi comunque di prima casa?

Avrebbe reso la situzione più semplice se si fossero separati i progetti per la ristrutturazione e per ampliamento?

Ultima domanda quasi fuori tema: dato che “nell'ipotesi di demolizione e ricostruzione con ampliamento, la detrazione non spetta, in quanto l'intervento si considera, nel suo complesso, una nuova costruzione” posso quindi usufruire dell'iva al 4%?


Rispondi


claistron

Staff
10180 interventi
23/01/2012 19:30:46
Potrai comunque usufruire (il proprietario) dei benefici "prima casa" in quanto resta comunque un immobile unico anche dopo l'ampliamento.

Come hai potuto notare, la detrazione del 36% spetta solo sulla parte "ristrutturata" e non per la parte ampliata.

Vale la pena di controllare se esistono anche i presepposti per la detrazione energetica (ben più consistente):

http://www.condomini.altervista.org/DetrazioneEnergetica.htm

http://www.condomini.altervista.org/PrimaCasa.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
registrazione contratto di comodato?
detrazione fiscale per ristrutturazioni edilizie
lavori di ristrutturazione e ripartizione costi
incongruenza quota pagata dal condomino e quota versata dall'amministratore per detrazione ristruttu
detrazione fiscale per lavori ordinari
metodo suddivisione spese di ristrutturazione facciata
agevolazioni fiscali mutuo ristrutturazione seconda casa
detrazione asffitto per motivi di lavoro
comodato d'uso precario
colonna portante pericolante durante lavori di ristrutturazione
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading