Discussione: Locazione di appartamento adibito ad ufficio

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
09/02/2006
23:11:40
Salve sono proprietaria di un appartamento in un condominio composto da sei condomini;
uno di essi ha affittato parte del suo appartamento, ad un ingegnere che vi ha aperto un ufficio senza informare gli altri condomini,
è trutto legittimo!?
possiamo opporci'
grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

GC

Utente avanzato
13 interventi
10/02/2006 08:09:54
Secondo me, bisogna verificare cosa stabilisce in merito il regolamento di condominio. Cito qui di seguito parte di una sentenza della Cassazione (Cass. Civ., 1560, 13/02/1995):

"I divieti e le limitazioni di destinazione delle unità immobiliari di proprietà esclusiva dei singoli condomini, come i vincoli di una determinata destinazione ed il divieto di mutare la originaria destinazione (...) possono essere formulati nel regolamento sia mediante la elencazione delle attività vietate (in tal caso, al fine di stabilire se una determinata destinazione sia vietata o limitata, basterà verificare se la destinazione stessa sia inclusa nell'elenco) sia mediante riferimento ai pregiudizi che si ha intenzione di evitare; in questo secondo caso, naturalmente, al fine suddetto, è necessario accertare la idoneità in concreto della destinazione contestata a produrre gli inconvenienti che si vollero evitare".

Bisogna, quindi, verificare se la destinazione dell'unità immobiliare ad uso ufficio sia vietata o meno dal regolamento di condominio, oppure se possa arrecare al condominio problemi che il regolamento ha invece il compito di evitare. Ancora, Corte di Cassazione, sez. 11.,29 ottobre 2003, n. 16240:

"In tema di condominio degli edifici, e nell' ipotesi di violazione del divieto contenuto nel regolamento contrattuale di destinare i singoli locali di proprietà esclusiva dell' edificio condominiale a determinati usi, il condominio può richiedere la cessazione della destinazione abusiva sia al conduttore che al proprietario locatore".

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
10/02/2006 08:21:54
Grazie ma credo che purtroppo il regolamento non vieti nulla ed alla fine uno studio di Ingegneria, a parte un minimo di via vai di clienti, non crei un pregiudizio così grave;
grazie e buona giornata

Rispondi


claistron

Staff
10144 interventi
10/02/2006 09:31:32
Buongiorno Mariletta

Puoi controllare presso l'apposito ufficio comunale se è stato richiesto il cambiamento d'uso dell'unità immobiliare in oggetto.

Non è raro che determinate zone vengano vincolate ad abitazione residenziale e vi sia il divieto dell'uso di appartamenti per finalità commerciali, artigianali, uffici, ecc.

Saluti

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
locazione immobile commerciale - buona entrata
spese condominio bon non iscritte nel contratto di locazione
inserire garante in un contratto di locazione commerciale
intimazione di sfratto per morosità - locazione commerciale
appartamento disabitato infestato dai piccioni
spese acqua condominiale in caso di appartamento disabitato
vendita appartamento con spazio condominiale annesso recintato da diversi anni
non accettazione di un regolamento assembleare da parte del un nuovo acquirente di un appartamento
spese condominiali di un appartamento che ricade su due fabbricati
clausola compromissoria in contratto di locazione.
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading