Discussione: problemi di spazi comuni e vita condominiale

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

vongolotta
Utente registrato
09/06/2010
12:34:08
Salve a tutti,
abito da 6 anni in un palazzo costituito da 6 appartamenti e due mansarde, dove tutti i condomini sono proprietari.
Premetto che i proprietari del mio appartamento sono i miei genitori, che non mi hanno mai dato ascolto.
Il palazzo è nuovo, siamo venuti tutti a vivere qui 6 anni fa, e si è scelto di fare le cose "alla buona", nel senso che, non essendo obbligatorio un amministratore esterno, facciamo tra di noi (cosa che io ai miei genitori ho sempre sconsigliato).
All'inizio tutto bene, ma poi gli inquilini del primo piano hanno cominciato ad abusare di tutti gli spazi comuni, facendo finta di niente nonostante le ripetute lamentele dei miei genitori e di altre due famiglie.
Purtroppo in questo palazzo la situazione è questa:
4 famiglie (di cui una è quella che abusa)
3 ragazzi single (che se ne fregano di tutto, scusa il termine)
1 donna single (che si comporta come i ragazzi).
Le assemblee non vengono più fatte, in quanto la gente non si presenta.
Dopo 6 anni la situazione è questa:
La famiglia del primo piano usa il garage come rustico, vivono praticamente lì, hanno anche installato il gas senza chiedere il permesso a nessuno, occupano con vasi, stendini e motorini lo spazio davanti al garage, ostacolando così le manovre per chi rientra nel proprio; ha occupato abusivamente il sottoscala, mettendo mobili e cianfrusaglie infiammabili sotto i contatori della luce; non avendo spazio per le macchine parcheggiano le loro 4 auto, una sotto i balconi in uno spazio piastrellato destinato al giardino, le altre 3 nel vicolo privato, occupando praticamente la metà dei posti disponibili che tutti noi abbiamo pagato.
Abbiamo provato a parlarne con loro, ma si va a finire sempre con un litigio, perché loro sostengono che questa è casa loro e fanno come vogliono.
la famiglia del piano terra per dispetto, parcheggia la macchina sullo scivolo che va ai garages.
Inoltre la sorella dell'inquilina del primo piano (quelli che si sentono i padroni incontrastati) si comporta da padrona, lasciando libero il cane, che fa pipì ripetutamente sul portone d'ingresso, nonostante le sia fatto notare.
Insomma, so che probabilmente non si capisce niente, ma è proprio questa la situazione, un totale caos.
Vorrei solo sapere se, convocando un'assemblea straordinaria, possiamo costringerli con la forza a togliere tutto e a mettere finalmente un amministratore esterno, in modo che le cose vadano un pò meglio.

PS: l'amministratore in questo momento è la famiglia del primo piano che, guarda un pò, si rifiuta di fare l'assemblea.

Grazie
Laura.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10180 interventi
09/06/2010 14:30:54
A parte le situazioni "di convivenza" per le quali non entro nel merito e per le quali potresti adire solo al Giudice di Pace con "valide" testimonianze, tempi lunghi e oneri che possono risultare sensibili.

Per il parcheggio invece ci sono precisi riferimenti normativi e giurisprudenziali che centinaia di volte ho inserito nel forum.

Ho raccolto tutto qui:

http://www.condomini.altervista.org/Parcheggi.htm

Basterebbe comunque raccogliere il consenso della maggioranza per redigere un "regolamento" per il parcheggio negli spazi comuni:

http://www.condomini.altervista.org/MaggioranzeAssemblee.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
costruzione pergola su terrazza condominiale privata
utilizzo del c/c condominiale
richiesta dettaglio in bolletta condominiale.
parcheggio cortile condominiale
problemi causati dalla canna fumaria
alienazione beni comuni, quale maggioranza
applicazione del concetto di decadimento della solidarietà condominiale
delibera per lavori su area verde extracondominiale
anagrafica condominiale e dati affittuario
lavori condominiali parti comuni e non
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading