Discussione: Mancata agevolazione fiscale per ristrutturazione palazzo per colpa dell'amministratore

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
04/01/2006
00:53:10
Nel giugno 2005 abbiamo iniziato i lavori di ristrutturazione del palazzo in cui abito , lavori tutt'ora in corso:L'amministratore ci assicurò a suo tempo che questi soldi che abbiamo pagato da giugno a dicembre avremo potuto detrarli dalla denuncia dei redditi del 2005 Ora si è presentato alla porta dicendo che per sua ignoranza in materia non aveva avviato prima dei lavori la pratica per usufruire di tale agevolazione fiscale pertanto non potevamo detrarre alcuna somma per l'anno 2005. Per la rimanente somma ancora da pagare nell'anno 2006 si potrà fare la pratica ma per quello già pagato non c'è niente da fare. Ora io dico perchè devo pagare l'incompetenza di questo amministratore? Cosa posso fare? Come rivalermi di questo danno?



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10180 interventi
04/01/2006 01:09:05
Buongiorno

Era sicuramente vostro interesse far attivare la procedura (dichiarazione, bonifico, ecc.) dall'amministratore nei tempi prescritti, perchè non l'avete fatto quando vi siete resi conto che non vi venivano consegnate le dichiarazioni di ripartizione delle spese?
Bella leggerezza!

http://www.condomini.altervista.org/DetrazioneRistrutturazioni.htm

Ormai la frittata è fatta.....
Se sarete d'accordo potrete portare l'amministratore davanti al giudice, dovrete naturalmente farvi assistere da un avvocato.
E se poi il Giudice decidesse che vi è stata negligenza anche da parte vostra per non aver sollecitato l'amministratore quando vi siete accorti che arrivava la fine d'anno e non avevate ancora ricevuto la documentazione......?
Potrebbe attribuire un concorso nella colpa e quindi.......

Riflettete e fatevi consigliare per il meglio.

Saluti


Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
responsabilità dell'amministratore per lavori ordinari/straordinari
dimissioni dell'amministratore prima del bilancio
detrazione fiscale per ristrutturazioni edilizie
lavori di ristrutturazione e ripartizione costi
decreto ingiuntivo al condominio: è obbligatorio indicare il codice fiscale?
regolamento di condominio e mancanza da parte dell'amministratore
mancata sostituzione caldaia vetusta locatore
inottemperanza alla diffida dell'amministratore
rischio dell'amministratore per abusi edilizi
utenza elettrica palazzo
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading