Discussione: Insubordinazione o difesa dei propri diritti?

Torna al forum: "lavoro" Stampa discussione (testo semplice)


Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

palla
Utente registrato
08/05/2010
14:56:45
Salve,
volevo un chiarimento per quanto riguarda un episodio che mi è capitato di recente col mio datore di lavoro.
Premetto che il rapporto che ho con il datore di lavoro è di tipo confidenziale per cui capita di sovente di scherzare e di prendersi reciprocamente in giro in modo bonario.
Durante una delle solite conversazioni svoltesi in orario di lavoro in presenza di alcuni fornitori "storici" aziendali che parecipavano alla discussione dai toni amichevoli, in seguito ad una domanda rivolta a un fornitore dal datore di lavoro, mi sono intromessa chiedendo dei chiarimenti. Al che il datore di lavoro è sbottato con un: - Stai zitta! che non ammetteva repliche, ripetuto per tre volte a seguito delle quali ho risposto con la stessa medesima frase: - Io non sto assolutamente zitta.
Alla terza ripetizione mi ha comunicato che avrei pagato le conseguenze del mio comportamento e che avrebbe preso provvedimenti.
Cosa ne pensate voi? Potrebbe effettivamente prendere provvedimenti trattando il mio comportamento come insubordinazione o la mia è una reazione giustificata da un'imposizione tanto irrispettosa quanto illeggittima fatta oltretutto davanti ad altre persone?


Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

gloria1980

Utente avanzato
201 interventi
23/06/2010 18:54:41
Questi casi sono sempre al limite.
Comunque, in presenza di questi elementi, non avendo utilizzato espressioni offensive o sconvenienti, ritengo che potrà essere passibile solo di un richiamo verbale, risultando qualsiasi altra sanzione assolutamente sproporzionata.


Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
lavoratore dipendente e obbligo di preservare la propria salute
azienda in vendita!quali sono i miei diritti?
proprietà intellettuale del software
appropriazione indebita o cosa?
mancata retribuzione: posso aggredire il nuovo proprietario?
proprietà rapportini di intervento
truffa o appropriazione indebita
appropriazione ragione sociale + lavoro nero
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading