Discussione: compravendita immobile - FASE FINALE

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

zanahoria
Utente registrato
01/04/2010
15:51:22
Buongiorno,
mi servirebbe un'info veloce relativamente ad una compravendita di alloggio.
A dicembre ho acquistato un appartamento.
Tra pochi giorni avverrà la consegna delle chiavi unitamente alla quale, come pattuito nell'atto di acquisto, dovrò pagare l'ultima somma per concludere la compravendita.
la mia domanda è la seguente :
posso procedere la pagamento tramite assegno consegnandolo direttamente al venditore (con fotocopia assegno e firma per ricevuta) oppure ciò deve avvenire davanti ad un notaio???
inoltre, la casa è intestata a due persone, dovrò intestarlo l'assegno che andrò a fare ad entrambi i soggetti ???
premetto che la caparra € 7500,00 è stata saldata con AB intestato ad uno dei due venditori, € 130.000,00 sono stati saldati con due AC intestati ad entrambi i soggetti e l'utima trance è di € 7500,00.
Vi ringrazio in anticipo.
Cordiali saluti.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10163 interventi
01/04/2010 16:07:34
Di solito il perzionamento dell'acquisto si fa davanti al notaio in sede di rogito ed in tale occasione si procede al pagamento totale.

Il pagamento deve avvenire con documento certo, va bene un assegno del quale rimane certamente traccia, corretto il fare la fotocopia.

L'assegno può essere intestato ad entrambi, sarà la firma di entrambi sul rogito che sancirà il passaggio del bene e certificherà l'assolvimento totale da parte tua degli obblighi finanziari.

Rispondi


zanahoria

Utente semplice
1 interventi
01/04/2010 16:36:47
innanzitutto grazie per la risposta!!!

Guarda, il rogito è stato fatto MESI FA (quindi la casa è effettivamente mia) e ora c'è solo la consegna delle chiavi (purtroppo solo ora...) e quindi devo consegnargli la cifra restante (che ho trattenuto come da accordi, proprio per incitarli a sbrigarsi con i traslochi).

A tuo avviso anche in questo caso devo andare nuovamente dal notaio per la consegna di questa cifra restante oppure se procediamo per via privata tra di noi, potrei rischiare e avere in futuro possibili problemi ???

Per quanto riguarda l'intestazione, mi sorge il dubbio perchè la caparra è stata pagata solo a "tizio" davanti al notaio, la parte più cospiqua in sede del rogito pagata a "tizio" e "caio" in parte uguali, ora mi sorge il dubbio che debba pagare la parte restante (per cifra uguale alla caparra) a "caio" che non ha ricevuto nulla come caparra....
spero di essere stata chiara nella descrizione dei fatti.
Ti ringrazio molto.

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
01/04/2010 22:05:05
A questo punto il consiglio è quello di chiedere alla controparte quale tipologia di pagamento desiderino: assegno, bonifico, ecc.

Come ti ho detto sopra, puoi intestare l'assegno o il bonifico a uno o entrambi, ti farai rilasciare comunque una liberatoria dove >b>entrambi firmano di aver ricevuto tutte le somme e di non vantare alcunché.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
locazione immobile commerciale - buona entrata
passaggio tubatura gas del vicino nell'immobile da acquistare
addebito spese condominiali su immobile acquistato all'asta
processo occupazione senza titolo d'immobile
cambio persona giuridica del propietario dell'immobile
compravendita immobiliare e mancanza agibilita'
diritti obbligatori immobile e trasmissione ereditaria
curatore fallimentare di una quota di un immobile con più proprietari deve ricevere la convocazione
vendita all asta immobile per disaccordo eredi
aggiudicatario immobile asta fallimentare e pagamento interessi di mora su spese condominiali
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading