Discussione: installazione di ascensore in condominio

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

kpxcg
Utente registrato
17/03/2010
13:45:40
Nel mio condominio formato da 5 appartamenti disposti su tre piani ( due piani + un attico) vorremmo installare l'ascensore.
L'ascensore verrebbe posizionato tra le rampe delle scale per la qual cosa occorre ridurre parzialmente la larghezza delle singole rampe al fine di potervi allogare l'ascensore.

Le domande che vengo a porre sono:
- 1. il costo dell'ascensore deve essere ripartito tra i condomini o gli aderenti all'opera in base ai millesimi di proprietà?
- 2 la modifica delle scale anch'essa deve essere ripartita secondo i millesimi di proprietà?
-3 poiché all'ultimo piano( attico) occorre modificare anche l'ingresso dell'appartamento( si deve arretrarlo di cica 50cm all'interno rispetto la posizione attuale al fine di poter entrare ed uscire dall'ascensore - cosa diversamente impossibile perché la porta sbatterebbe conto il muro ) tutti gli oneri edile e meccanici per tale specifico intervento vanno anch'essi ripartiti tra i condomini millesimalmente, oppure sono tutti a carico del proprietario dell'attico essendo un'opera finalizzata al solo suo uso?

Ringrazio sentitamente per la cortese risposta.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
9959 interventi
17/03/2010 14:36:18
Ne ho parlato decine di volte nel forum .....

Le spese di installazione sono a carico esclusivamente dei proprietari che accettano l'installazione ed il conseguente uso.

Una diminuzione, oltre le norme, dello spazio delle scale potrebbe essere impugnato da un eventuale dissenziente.

Ho riassunto tutte le norme e le sentenze al "solito" link:

http://www.condomini.altervista.org/Ascensore.htm

Nello stesso sito trovi anche la normativa sugli ascensori e le norme di agevolazione per i disabili.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
anomalie bilancio di condominio
bed & breakfast in condominio
gestione aree comuni in assenza del supercondominio.
installazione porte tagliafuoco
assicurazione condominio deliberata e mai stipulata dall'amministratore
composizione consiglio di condominio in super-condominio
rispetto decorso architettonico condominio orizzontale
informazioni da richiedere per verifica consumi dopo installazione ripartitori
vendita autorimessa, garage. diritto di prelazione in condominio
aggiornamento amministratore di condominio
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading