Discussione: Delimitazione posto auto.

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

BOSAROF6
Utente registrato
01/03/2010
19:58:24
Buongiorno, desidero esporre il seguente problema: ho letto su un precedente forum di un condomino che in garage condominiale aveva chiesto ed ottenuto di poter chiudere il proprio posto auto con dei muri, opera a seguito della quale il vicino lamentava di non poter più aprire la portiera invadendo con tale manovra il posto limitrofo. Ebbebe, Claistron rispondeva senza esitazione che il vicino in base ai disposti del cc non poteva pretendere tale invasione. Successivamente ho trovato su questo medesimo portale una sentenza (5542 del 14/03/2005) che parrebbe invece dare ragione a chi vanta il diritto di "usare" gli spazi privati altrui durante le manovre di parcheggio (per la verità senza menzionare la portiera). Posta questa apparente contraddizione e visto che mi trovo in una situazione analoga, vorrei sapere se nel recintare il posto auto a norma dell'841 cc devo nello specifico considerare l'apertura della portiera del vicino oppure no. Ringrazio per l'aiuto e chiedo magari cortese risposta di Claistron. Gianni



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10141 interventi
01/03/2010 20:36:53
L'apertura di una portiera "essendo attività saltuaria e non permanente" non implica un "reato" previsto dal Codice e non danneggia l'altrui proprietà.

Per chiudere con un muro un posto auto in origine non recintato, è necessaria una delibera condominiale assunta con le maggioranze previste dal Codice.

È necessaria anche la DIA ed il comune non rilascia il nulla osta se non riceve la liberatoria dal condominio.

Insomma, il titolare di un "posto auto", non può unilateralmente ricavare un locale (box o garage), sicuramente troverebbe l'opposizione dei titolari dei posti vicini, troverebbe problemi a ricevere il consenso dell'assemblea e problemi con il comune.

Ricorda comunque che anche se riuscissi ad ottenere l'autorizzazione, il muro in oggetto dovrebbe essere realizzato "all'interno" del tuo posto auto e non a cavallo del confine se non trovi l'assenso del vicino.

Regolati di conseguenza.



Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
posto auto privato in un garage condominiale
copertura posti auto.
quote posto auto per rifacimento asfalto
uso del posto auto come deposito di materiale vario.
spese lastrico al 50% con il sottoposto
limiti dell'opposto in procedimento monitorio.
realizzazione box su posto auto scoperto.
posto macchina ho il diritto?
posto auto nuova costruzione 2012
posto macchina area privata
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading