Discussione: Recupero Fondo Cassa

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Giancarlo56
Utente registrato
01/03/2010
16:39:12
Buongiorno, vorrei un consiglio giuridico in merito ad un fondo cassa che al momento della vendita del mio appartamento non ricordavo più di avere. Dopo pochi giorni dalla vendita del mio appartamento, mi sono ricordato del fondo cassa e richiestolo all'aministratore "il quale mi aveva fatto tutti conteggi relativi alle spese e mi aveva fornito di relativa liberatoria, dove veniva indicato che non avevo nulla in sospeso", mi dice che di chiedere il rimborso all'inquilino. Così faccio, ma l'inquilino dice che al momento del rogito tale fondocassa non gli era stato evidenziato percui mi rimanda all'aministratore.

Ora sono passati due anni e nonostante le mie continue mail non sono approdato a nulla.

Vorrei sapere da voi se posso ricorrere al giudice di pace per risolvere il problema, e se ho ragione.

Grazie e buona giornata a tutti.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10163 interventi
01/03/2010 20:16:07
Devi accertarti se il fondo cassa da te controllato insieme all'amministratore è passato nella disponibilità del nuovo proprietario al quale hai venduto l'unità immobiliare.

Se così fosse, il nuovo proprietario deve rimborsarti della cifra, se non lo facesse sarebbe appropriazione indebita.

Se la documentazione in possesso dell'amministratore rileva che il fondo cassa che ti competeva non è transitato al nuovo proprietario, dovrai rivalerti sull'amministratore stesso.

In entrambi i casi, dopo regolare diffida a mezzo raccomandata, potrai rivolgerti al Giudice di Pace per richiedere quanto ti spetta:

http://www.condomini.altervista.org/FondoCassa.htm

http://www.condomini.altervista.org/GiudicePace.htm

Rispondi


Giancarlo56

Utente avanzato
7 interventi
03/03/2010 19:04:56
Grazie per la gentile risposta. Approfitto per un ulteriore chiarimento...Perchè l'amministratore mi dice che il fondo cassa è legato al condominio e che non puo' prelevare la mia spettanza? Vi è del vero? Ringraziandoti anticipatamente attendo un tuo ulteriore aiuto.

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
03/03/2010 23:25:47
Il fondo cassa è "legato" al singolo condómino che l'ha versato e finchè non viene utilizzato resta di competenza dello stesso, tant'é vero che in caso di inutilizzo per gli scopi per i quali è stato istituito, dovrebbe essere restituito agli aventi diritto.

L'amministratore si è espresso male, vale quanto ti ho gia detto sopra e quanto trovi come riferimento nei link che ti ho proposto.

Rispondi


Giancarlo56

Utente avanzato
7 interventi
04/03/2010 12:38:43
Ciao, ho cercato di seguire il tuo consiglio, ma ricevo un forte ostracismo sia dall'aministratore sia dall'inquilino.

Ho richiesto anche documentazione del fondo cassa (anno di stipula ecc.ecc, visto che non trovo più la documentazione)ma mi viene negata e mi viene detto che il fondo cassa è stato investito. Tra le righe, parlando, mi sembra di aver capito che il nuovo inquilino è in essere, percui sembra gli sia stata ribaltata la mia parte. Io comunque ho una dichiarazione dell'aministratore dove si evince che la mia quota di fondocassa è di €. 1.300. Ora scusa mi puoi aiutare a decidere chi chiamare in causa? Tutti e due? L'amministratore che si è sempre rifiutato di rimborsarmi del fondo cassa? Oppure l'inquilino?
Scusa se ti continuo a disturbare ma non so proprio come muovermi.

Grazie.

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
04/03/2010 15:40:24
CONTINUI A SBAGLIARE IDENTIFICANDO IL NUOVO PROPRIETARIO COME "INQUILINO". (gli inquilini sono gli affittuari)

Ti invito ad inviare una "diffida" a mezzo raccomandata all'amministratore con la richiesta di ottenere dichiarazione "scritta" dove si evinca se il fondo cassa in oggetto è ora nella disponibilità del nuovo proprietario.

Con nelle mani questa dichiarazione puoi citare il nuovo proprietario a cui hai venduto l'unità immobiliare per ottenere la restituzione della somma di cui egli ora gode.

Insomma egli si sta appropriando indebitamente di una cifra che in realtà non ha mai versato al condominio e che non era conteggiata nel contratto a vendere (comprare) tra voi stipulato.

Un ricorso davanti al giudice avrebbe l'effetto immediato del recupero della cifra in essere da parte tua; minaccia di procedere per questa via.




Rispondi


Giancarlo56

Utente avanzato
7 interventi
06/03/2010 20:59:02
Grazie. Ti ringrazio per la tua gentilezza e pazienza.

Buon fine settimana.

Giancarlo.

Rispondi


Giancarlo56

Utente avanzato
7 interventi
13/05/2010 12:46:07
Buongiorno, riprendo la discussione inerente al recupero fondo cassa, come da voi consigliato ho interpellato l'amministratore che mi ha confermato che il Fondo cassa è in carico al nuovo proprietario, inoltre ho inviato raccomandata al nuovo proprietario richiedendo in modo amichevole il rimborso del fondo cassa. Quest'ultimo mi ha risposto citando il testo del contratto di compra vendita dove è scritto che con l'acquisto dell'appartamento vi sono inclusi "non che ragioni ed oneri condominiali", pensate che con questa dicitura possa aver ragione lui?

Vi ringrazio per la pazienza......Buona giornata.

Giancarlo.

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
13/05/2010 23:04:42
E' un appiglio che non regge.

Il fondo cassa, non è un "onere" condominiale, non è un capitolo di "spesa", è solo un versamento a titolo futuro.

Rispondi

Pagina: Successiva »»

1 | 2 |



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
spese individuali per recupero morosità
recupero crediti fastweb
recupero spese processuali
balcone: aggettante o incassato?
recupero crediti tramite eredi
risarcimento danni e pristino stato per violazione distanze legali art. 905 cc dal fondo
necessità nuova riunione condominiale per non aderimento a fondo speciale
decreto ingiuntivo su fondo cassa
locazione terminata. recupero canoni, oneri accessori e spese per il dannggiamento all'immobile
scarico acqua bianca da fondo confinante
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading