Discussione: sgombero neve chiesto da un condomino

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

lucrezia96
Utente registrato
20/01/2010
11:33:20
buongiorno, siamo un condominio di 34 villette a schiera con una strada comune che dai cancelli va alle villette.
prima di natale ha nevicato e come tutti gli anni alcuni condomini volenterosi hanno spalato la neve, perchŔ in assemblea si era deciso che ognuno avrebbe spalato il proprio pezzo.
quest'anno l'amministratore ha nominato di sua iniziativa un'impresa di pulizie (senza il consenso dell'assemblea, avendo sentito solo i consiglieri!)una condomina ha chiamato l'amministratore per far spalare la neve da questa impresa, dopo che gli altri avevano giÓ provveduto a fare il loro pezzo.
abbiamo comunicato all'impresa i nomi di chi aveva giÓ provveduto allo sgombero della neve facendo presente che quel pezzo era pulito.
considerato che l'assemblea non ha autorizzato nessun contratto per lo sgombero della neve, mi chiedo Ŕ possibile che basti la chiamata di un condomino per far venire l'impresa ed emettera naturalmente la fattura? siamo tutti obbligati a pagare? c'Ŕ qualche riferimento di legge a tale proposito?
grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10144 interventi
20/01/2010 12:19:49
L'amministratore deve prendere iniziative, soprattutto se onerose, in base alle deliberazioni dell'assemblea (non dei consiglieri).

L'amministratore pu˛ far eseguire i lavori (onerosi) di propria iniziativa solo se rivestano carattere di urgenza e incidano sulla sicurezza delle persone o delle cose.

Il problema neve Ŕ proprio uno di questi, l'amministratore per evitare possibili danni o infortuni ha preso l'unica iniziativa possibile, quella di far intervenire l'impresa, infatti non pu˛ obbligare nessun condˇmino a pulire una parte comune condominiale.

Nella prossima assemblea fai valere comunque il danno economico provocato da questa iniziativa, diffidate l'amministratore dal prendere questo tipo di iniziative personali e obbligate il condˇmino che ha richiesto (era nel suo diritto) l'intervento di personale esterno a corrispondere una cifra maggiore rispetto agli altri che avevano provveduto di persona.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
un condomino pu˛ farsi assistere nella riunione di condominio dal suo avvocato?
incongruenza quota pagata dal condomino e quota versata dall'amministratore per detrazione ristruttu
necessitÓ di convocare anche il condomino che propone la mediazione
non ottemperanza a quanto richiesto dall'amministrazione
condomino che non ottempera alla richiesta assembleare
iniziative dell'amministratore per condomino moroso
richiesta condomino anomala
richiesta notizie debiti condomino
decr. ing. del condominio per lavori (contro condomino) e precedente titolo giudiziale dell'impresa
rimozione forzata dell'auto di un condomino dal parcheggio condominiale
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading