Discussione: Precisazioni videosorveglianza condominiale

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

morenoplus1
Utente registrato
14/01/2010
15:17:53
Mi scuso umilmente per aver aperto una nuova discussione, ho cercato tra le vecchie discussioni, ma non ho trovato nulla di pienamente soddisfacente.

Premesso che quando il condominio è composto da almeno 5 proprietari vi è l'obbligo della nomina dell'amministratore e quindi di procedere con le assemblee, il tutto è sancito dall'art. 1129 del Codice Civile.

In relazione alla risposta fornita alla mia precedente domanda volevo dire:

il condominio è di proprietà di 3 persone, i condomini sono 5 comprese i tre proprietari, dunque non c'è un amministratore ne è prevista un assmblea.

Delle telecamere e della privacy nel condominio ne abbiamo parlato in decine di discussioni nel forum, basterebbe leggerle...

Comunque qui trovi tutte le risposte alle tue domande:

http://www.condomini.altervista.org/GarantePrivacyTelecamere.htm

http://www.condomini.altervista.org/Garante.htm
Dopo aver letto le argomentazioni presenti nei link, volevo chiedere, nel mio preciso caso csosa dovrei fare per installare regolarmente un impianto di videosorveglianza in parte comune della palazzina dove abito?

E' sufficiente l'approvazione dei proprietari?

Nel caso non fosse sufficiente serve l'approvazione unanime dei proprietari più inquilini?

Grazie e mi scuso ancora.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10180 interventi
14/01/2010 22:10:00
Se avessi letto con attenzione nelle disposizioni del Garante che ti ho indicato nella precedente discussione, non avresti fatto questa ulteriore richiesta.

Devi comunque continuare nella discussione precedente, non aprirne una nuova.

Rispondi


morenoplus1

Utente semplice
2 interventi
15/01/2010 09:44:46
Dalle risposte da te postate non si evince quale maggioranza sia veramente necessaria:

PER QUESTE RAGIONI

il Garante segnala al Parlamento e al Governo l'opportunità che sia valutata anche l'eventuale adozione di una possibile regolamentazione dell'utilizzo di sistemi di videosorveglianza delle aree comuni identificando le condizioni per assumere idonee determinazioni, con particolare riferimento all'individuazione:

dei partecipanti al processo decisionale (i soli condomini, ovvero anche i conduttori);
del numero di voti necessari per l'approvazione della deliberazione (l'unanimità o una determinata maggioranza).
Roma, 13 maggio 2008

L'unanimità o una determinata maggioranza?E chi lo stabilisce quale delle due??

Inoltre preciso che mi ero scusato anticipatamente e che quindi mi si poteva rispondere anziche scrivere nuovamente: (Se avessi letto con attenzione nelle disposizioni del Garante che ti ho indicato nella precedente discussione, non avresti fatto questa ulteriore richiesta.

Devi comunque continuare nella discussione precedente, non aprirne una nuova).

Salve


Rispondi


claistron

Staff
10180 interventi
15/01/2010 12:42:34
Le maggioranze per deliberare nelle assemblee le trovi qui:

http://www.condomini.altervista.org/MaggioranzeAssemblee.htm

Ricorda comunque che tu sei un "Affittuario" e non un proprietario.

In conclusione, se la telecamera è rivolta "esclusivamente" verso la tua unità immobiliare, potrai installarla senza alcun permesso, dandone solo comunicazione all'amministratore o all'assemblea.
In caso contrario, sarà necessaria l'unanimità dei consensi quando la telecamera inquadrasse parti comuni o parti private nel condominio.

Rispondi


morenoplus1

Utente semplice
2 interventi
15/01/2010 17:12:48
Preciso e mi scuso ulteriormente se continuo ad intervenire che io sono un proprietario, preciso che ho parlato con tutti gli altri 2 proprietari e che questi sono d'accordo nell'installazione della telecamera.

La telecamera dovrebbe essere installata nel vialetto di accesso al palazzo, poichè l'utilità sarebbe quella di verificare e di portare in giudizio prove riguardanti il subaffitto che viene fatto da un mio inquilino.

Essendo consapevole questo inquilino del perchè io installerei la telecamera voterebbe sicuramente contro, ma sarebbe la sua sola opinione.

Cosa ne pensi?

Grazie ancora.

Rispondi


claistron

Staff
10180 interventi
15/01/2010 20:29:38
I proprietari possono decidere l'installazione, sono gli unici titolari della decisione.

L'affittuario "deve" essere messo a conoscenza dell'installazione e deve essere apposto il "solito" cartello: AREA VIDEOSORVEGLIATA.

Il consiglio è quello di non riprendere aree pubbliche, in questo caso sarebbero necessari adempimenti presso le istituzioni.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
costruzione pergola su terrazza condominiale privata
utilizzo del c/c condominiale
richiesta dettaglio in bolletta condominiale.
parcheggio cortile condominiale
applicazione del concetto di decadimento della solidarietà condominiale
delibera per lavori su area verde extracondominiale
anagrafica condominiale e dati affittuario
corte condominiale problemi
ripartizione spese intervento tetto condominiale
soppressione caldaia condominiale
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading