Discussione: Come difendo l'orto condominiale?

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Andrè64
Utente registrato
13/01/2010
18:57:12
Buonasera, vorrei sottoporvi una questione riguardante il mio condominio, di 4 unità abitative + 1 piccolo magazzino. Abito qui da 14 anni, e praticamente da subito ho ripristinato un orto sito nel giardino condominiale e creato molti anni prima da uno dei condomini, successivamente utilizzato da un altro, poi defunto. Premetto che non si tratta di grande spazio, e che è posto sul retro del condominio, dove non dà alcun fastidio 'estetico'. Ultimamente una delle condomine (per altro figlia del primo che ha creato l'orto!) mi ha posto il divieto di farlo. Agli altri due condomini non disturba minimamente. C'è qualcosa che posso dire o fare per difendere questo spazio, che è per me una piccola ragione di vita? Ringrazio chiunque mi potrà aiutare. (venerdì abbiamo una riunione condominiale anche sull'argomento!)



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10180 interventi
13/01/2010 21:46:10
L'appropriazione in via esclusiva di un bene comune condominiale (terreno, orto, ecc.) è illegittima se non assunta tramite una delibera condominiale, il Codice è chiarissimo in merito.

L'uso protratto per anni, di norma, non dà diritto all'usucapione, leggi qui:

http://www.condomini.altervista.org/SentenzeUsucapione.htm

Le maggioranze necessarie per deliberare in merito le trovi come al solito qui:

http://www.condomini.altervista.org/MaggioranzeAssemblee.htm

Rispondi


kekeke

Utente semplice
1 interventi
05/07/2010 19:27:22
ho un problema simile:abito in un edificio è degli anni '50 e gli orti sono di proprietà posti dietro i box, non visibili dalla strada.
c'è una legislazione che vieta gli orti privati nel condominio?
grazie

Rispondi


claistron

Staff
10180 interventi
05/07/2010 19:42:14
Se il terreno in oggetto è destinato a "verde", solo l'assemblea condominiale può regolamentare la gestione se sono parti "comuni".

Se sono invece "privati", ognuno può coltivare fiori o pomodori, sempre naturalmente cercando di conservare il decoro dell'edificio:

http://www.condomini.altervista.org/DecoroArchit.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
come impugnare prima di una assemblea.
chi paga cosa e come..
come scrivere l'autorizzazione al cambio di destinazione d'uso per gli affittuari di un locale comme
mancanza del contratto di un fornitore. come comportarsi?
amministratore non vuole fare il suo lavoro, come obbligarlo?
pertinenze in area condominiale. come gestire le tabelle millesimali
come si calcola il danno biologico se il resp. è il condominio?
come operare per installare un ascensore esterno iin un piccolo condominio
come uscire da una posizione illecita?
utilizzo box auto (senza cpi, e quindi non utilizzabili per le auto), come ripostiglio. si può?
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading