Discussione: caldaie a camera aperta

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

vinlilli
Utente registrato
13/12/2009
20:45:07
Ho acquistato una caldaia a camera aperta da installare esternamente alla mia abitazione che è un villino a schiera.
Il venditore mi ha assicurato che questo tipo di caldaia andava bene per il tipo di installazione esterna, in sostituzione di una vecchia caldaia dello stesso tipo.
L'operatore della ditta che effettua la manutenzione ed il rapporto di controllo tecnico,della caldaia da me scelta, mi ha detto che in base alla direttiva Cee 92/42 le caldaie a camera aperta sono consentite,per sostituzione della vecchia caldaia,purchè sia presente una canna fumaria centralizzata per camera aperta su cui convogliare i fumi di scarico.
Nel mio caso un tubo collega la scarico dei fumi della caldaia, situata in una nicchia esterna, con la facciata esterna della casa e termina con un piccolo comignolo sul muro.
Per questo motivo il tecnico ha dovuto scrivere nel rapporto che la caldaia non è a norma. Il venditore della caldaia sapeva che nella mia abitazione non c'era una canna fumaria vera e propria ma si è guardato bene dal consigliarmi l'acquisto di una caldaia a camera chiusa. Posso pretendere la sostituzione
della caldaia che mi ha venduto con una a norma? Grazie.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10180 interventi
13/12/2009 21:40:56
Ti consiglio di inviare una raccomandara R.R. al venditore installatore, chiedendo la messa a norma dell'impianto appena installato.

Allegherai il resoconto dell'ispezione che dimostra l'irregolarità del materiale installato.

La lettera di un avvocato raggiungerà meglio lo scopo nel caso di inerzia della controparte.

Rispondi


vinlilli

Utente semplice
1 interventi
15/12/2009 00:38:03
Vi ringrazio per la risposta. Vorrei solo sapere dove si possono trovare queste indicazioni tecniche precise sulla possibilità e modalità di montaggio esterno delle caldaie a camera aperta. Io non le ho trovate nella direttiva Cee 92/42 e neppure nel dpr 660/96 mentre la norma tecnica UNI 7129/08 sembra che sia di difficile reperibilità. Vorrei poter controllare l'esattezza delle indicazioni fornite dalla ditta di manutenzione circa l'esigenza assoluta di una canna fumaria per convogliare i fumi di scarico, il che mi sembra un po' esagerato dato che la caldaia è comunque installata fuori dalla casa e non ci sono altre abitazioni al di sopra della mia. Grazie.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
attività primaria e secondaria - visura camerale
iscrizione alla camera di commercio.
telecamera montata sul pianerottolo per sicurezza
installazione tecamera finta
caldaiette fuori norma
telecamera, si può installare?
approvazione per ampliamento camera
comodato d'uso camera da letto
telecamera in condominio.
camera di commercio ed amministratori di condominio
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading