Discussione: Lavori ordinati dall'assemblea

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

francescoam
Utente registrato
10/12/2009
11:32:02
Può la maggioranza dei condomini in una assemblea di condominio costringermi a fare verifiche e riparare (impermeabilizzare) il mio terrazzo a livello perché a loro dire provoca infiltrazioni e danni su un muro condominiale adiacente?
Non sono mai state fatte perizie, né durante l’assemblea hanno specificato dove sono le infiltrazioni e dove sono e quali sono i danni.
L’assemblea straordinaria è stata richiesta all’amministratore dal proprietario del box sottostante il mio terrazzo a livello che lamenta delle infiltrazioni e non vuole partecipare alla spesa e che adesso ha voluto spostare l’attenzione sulla parete condominiali. Nel box, che è seminterrato per circa 1,5 metri, l’umidità di presenta solo sulle pareti verticali a diverse altezze ma non sul soffitto. Alcuni mesi fa a mie spese ho provveduto a mettere sul terrazzo una guaina liquida fibrorinforzata e calpestabile (22 kg).
All’assemblea erano presenti l’amministratore, che ha preso le parti del proprietario del box in quanto sono amici, un delegato, anche questo un amico, che non ha mai visto il palazzo e neanche la persona della quale faceva il delegato, e altri tre condomini che non hanno espresso pareri, perché sono molto anziani, ma hanno solo votato a favore, con tutti gli altri, per una mozione con la quale l’amministratore mi ha invitato a provvedere entro 30 giorni agli accertamenti e interventi di riparazione in merito.
L’amministratore ha inoltre detto che se non intervengo invierà un perito del tribunale per verificare da dove provengono le infiltrazioni e quali sono i danni, e che, se il tutto è causato dal mio terrazzo, saranno poste a mio carico tutte le spese.
Sono obbligato a far fare una perizia da un mio tecnico e a fare i lavori oppure è l’amministratore che deve richiedere una perizia incaricando un tecnico ?



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10180 interventi
12/12/2009 00:14:56
Ho risposto decine di volte al tuo quesito nel forum.

Il proprietario del box sottostante deve partecipare alle spese in base all'art. 1126 del C.C.

Fai valere questo diritto.

Come al solito qui trovi precisi riferimenti:

http://www.condomini.altervista.org/LastricoTerrazze.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
pretesa di approvare tabelle millesimali prima dei lavori straordinari
orario per lavori appartamento
responsabilità dell'amministratore per lavori ordinari/straordinari
lavori impianto idraulico e scarichi
lavori di ristrutturazione e ripartizione costi
delibera per lavori su area verde extracondominiale
lavori condominiali parti comuni e non
quote pagate per lavori deliberati e mai iniziati. si può chiedere il rimborso?
lavori su terrazzo di proprietà esclusiva
ampliamento autorizzato dall'assemblea con ex legge "piano casa"
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading