Discussione: Canniccio su ringhiera recinto condominiale

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

maxtorsup
Utente registrato
02/08/2009
16:09:32
Vivo al 2░ piano di un piccolo condominio di nuova costruzione. Al piano terra ci sono due appartamenti (con proprio ingresso) e, rispettivamente, hanno un giardino privato, la cui recinzione Ŕ costituita, in altezza, da circa 1 metro di muretto + 1 metro di ringhiera.

Tale recinzione si affaccia in gran parte sulla facciata principale dell'edificio e sulla strada principale degli ingressi, l'altra parte sul lato adiacente l'ingresso dei cond˛mini dei piani superiori (me compreso).

Tutta la ringhiera Ŕ stata ricoperta da un canniccio compatto sintetico, diminuendo, a mio avviso e di altri cond˛mini, il decoro architettonico del condominio.

Per quanto sopra mi chiedo se sia possibile obbligare il cond˛mino in questione ad eliminare tale canniccio e se vi siano giÓ eventuali sentenze a riguardo.

Grazie anticipatamente



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10141 interventi
02/08/2009 21:18:35
Ne ho parlato centinaia di volte nel forum.

Il muro di cinta e la relativa ringhiera non sono di proprietÓ dei proprietari dei giardini contigui al muro stesso, ma sono parte comune condominiale.

L'apposizione di eventuali manufatti deve essere deliberata quindi dall'assemblea.

Ecco come sempre i riferimenti:

http://www.condomini.altervista.org/cinta.htm

Rispondi


maxtorsup

Utente semplice
1 interventi
03/08/2009 10:43:55
Nel caso di cui sopra, in base alla sentenza di Cass. n. 3238 del 27/03/1998, Ŕ sufficiente un solo condomino a decidere in assemblea di far rimuovere il manufatto dalla ringhiera condominiale?

Grazie

Rispondi


claistron

Staff
10141 interventi
04/08/2009 07:12:19
Nel condominio si decide "a maggioranza", essendo questa norma "regolamentare" sarÓ necessaria la maggioranza indicata nella tabella:

http://www.condomini.altervista.org/MaggioranzeAssemblee.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
applicazione del concetto di decadimento della solidarietÓ condominiale
delibera per lavori su area verde extracondominiale
anagrafica condominiale e dati affittuario
corte condominiale problemi
ripartizione spese intervento tetto condominiale
soppressione caldaia condominiale
conto corrente condominiale con duplice funzione
quorum deliberativo per uso esclusivo della canna fumaria condominiale dismessa
riserva idrica condominiale
impasse condominiale per proprietario introvabile
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading