Discussione: Utilizzo ex art.700 c.p.c.

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

NANDO42
Utente registrato
09/07/2009
18:18:06
Causa alcune problematiche riguardanti infiltrazioni dai canali di gronda mal progettati (inclinazione) e male impermeabilizzati e probabilmente anche parzialmente ostruiti,per i piani alti. Inoltre infiltrazioni attraverso parete perimetrale a livello pavimento per appartamento piano terra, i condomini interessati (5) hanno fatto richiesta di intervento con ex Art.700 c.p.c. Ora mi chiedo se l'amministratore con ns. delibera esegue interventi riparativi il suddetto art.700 decade e se viene applicato su cosa gli condomini devono corrispondere,ossia le sole spese di riparazione o quanto richiedono gli interessati (danni vari,mobilio,opere murarie,ecc.)Il Giudice come si comporta in questi casi?



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10141 interventi
09/07/2009 22:50:16
Ai danneggiati spetta comunque il risarcimento dei danni, la giurisprudenza è costante su questo indirizzo.

Rispondi


NANDO42

Utente semplice
2 interventi
13/07/2009 16:07:17
Claistron volevo sapere se,essendo stato già informato preventivamente l'amministratore di queste infiltrazioni e conseguenti danni e non avendo fatto niente per eliminarle,adesso che i danneggiati vogliono applicare l'ex art.700 cpc, ritieni che l'amministratore abbia responsabilità dovendoci adesso noi condomini sobbarcare ad ulteriori spese legali ecc.,non è compito dell'amministratore intervenire preventivamente per non arrivare poi alle procedure giudiziali?Cosa possiamo noi imputare all'amministratore?Grazie se vorrai ripsondermi

Rispondi


claistron

Staff
10141 interventi
13/07/2009 21:04:32
All'amministratore in questo caso non si può imputare proprio niente!

È sempre l'assemblea che delibera in merito sulle riparazioni e sugli interventi, ma soprattutto che stanzia i fondi con i quali l'amministratore possa intervenire; senza soldi l'amministratore non può far intervenire un'impresa a risolvere i problemi.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
utilizzo box auto (senza cpi, e quindi non utilizzabili per le auto), come ripostiglio. si può?
utilizzo fondo tfr custode per spese ordinarie/straordinarie.
utilizzo parti comuni
utilizzo fondo cassa
limitazioni utilizzo abitazione per lavori straordinari
regolamento assembleare ed utilizzo del cancello
mancato utilizzo box in affitto
locale caldaia abolito ed utilizzo canna fumaria
utilizzo appartamento senza pagamento affitto
utilizzo locale diverso dalla destinazione d'uso
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading