Discussione: odori canna fumaria ristorante

Torna al forum: "discussioni" Stampa discussione (testo semplice)


Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Rosanna77
Utente registrato
24/03/2009
10:07:58
Ho acquistato un immobile sito all'ultimo di un palazzo in cu ial piano terra c'è un risotrante di pesce.
Al momento delll'acquisto l'amministatore ci aveva assicurato che data ladistanza della canna fumaria e grazie ai filtri anti odori non ci sarebbe stato alcun odore.
Purtroppo invece ci stiamo accorgendo con l'arrivo dell'estate che l'odore di cibo è talvolta molto forte ed è impossibile stare sul balcone o tenere aperte le finestre!
Cosa si puo fare per eliminare gli odori ??a chi ci si puo interpellare e vedere se sono state rispettate le distanze di confine ? Quali sono i limiti che devono rispettare?

Grazie e cordiali saluti


Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

gloria1980

Utente avanzato
201 interventi
24/03/2009 11:02:50
L'organo competente in materia di immissioni è il giudice di pace del luogo ove si trova l'immobile.
L'art. 844 c.c. testualmente prevede: "Il proprietario di un fondo non può impedire le immissioni di fumo o di calore, le esalazioni, i rumori, gli scuotimenti e simili propagazioni derivanti dal fondo del vicino, se non superano la normale tollerabilità, avuto anche riguardo alla condizione dei luoghi.
Nell'applicare questa norma l'autorità giudiziaria deve contemperare le esigenze della produzione con le ragioni della proprietà. Può tener conto della priorità di un determinato uso."
Qualora il giudice ritenga prevalenti le ragioni della produzione su quelle della proprietà e l'attività in questione non venga perciò inibita, potrebbe essere riconosciuto un indennizzo a chi è costretto a subire l'immissione.
Chiaramente il contemperamento non può esservi in caso di lesione di un diritto inviolabile e costituzionalmente garantito, come ad es. il diritto alla salute.
Saluti.


Rispondi


claistron

Staff
10144 interventi
27/03/2009 10:19:50
Se avessi inserito la discussione nella sezione "condominiale" del forum avresti trovato le risposte gia indicate decine di volte.

Qui comunque trovi precisi riferimenti giurisprudenziali:

http://www.condomini.altervista.org/CanneFumarie.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
servitù per canna fumaria e finestra
riristino uso canna fumaria
restituzione caparra ristorante
abuso edilizio per una canna fumaria con dia
conti separati al ristorante
realizzazione canna fumaria
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading