Discussione: Installazione ascensore con L. 13/89 - taglio scale

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
23/11/2005
15:39:01
Ho letto un messaggio su questo argomento ed ho letto la risposta che restano fermi gli art.1120- e 11121....per cui sono vietate le installazioni ecc., io volevo chiedere:

nel mio palazzo già stanno facendo l'installazione dell'ascensore con la L.13/89, io ed altri 2 condomini ci siamo opposti in quanto lo spazio è realmente stretto, noi del 1 piamo abbiamo la cabina dentro casa, già così non si passa, adesso hanno montato la porta della cabina dell'ascensore e vi dico che se viene aperta non passa più nessuno, insomma il tutto si svolge davanti alla porta di casa mia...

chiedo è valida la sentenza del 13.06.2005, cioè potrei avvalermene???

credetemi ho un pezzo di ferro davanti alla porta e a mala pena si riesce a passare per le scale dato che le hanno tagliate.

Grazie mary



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10180 interventi
23/11/2005 16:55:59
Buongiorno Mary

Da quanto affermi il lavoro è gia stato fatto o è in fase di completamento.
La legge 13/99 permette l'installazione di ascensori, superaramento delle barriere architettoniche, permette di deliberare con la maggioranza "minima" 1/3 e 1/3.
Probabilmente avete commesso un errore iniziale.
Dopo aver visionato il progetto di realizzazione e dopo aver constatato il danno che andavate a subire, dovevate opporvi all'approvazione dei lavori gia in assemblea o perlomeno impugnare la delibera entro i canonici trenta giorni dal momento che ne siete venuti a conoscenza se non presenti in assemblea.
In questo modo avevate la possibilità di far almeno cambiare il progetto iniziale.

Ora la frittata in buona parte è fatta.

La Sentenza che hai letto è recentissima e ha cambiato la linea di indirizzo della Suprema corte fino ad allora più favorevole alle realizzazioni che non al rispetto dei diritti sulle propietà private e sul bene comune dei consdòmini.

Una sentenza però ha valore solo per la causa in corso anche se dovrà essere presa in esame per le future controversie.

Il mio consiglio è quello di far intervenire immediatamente un legale affinchè cerchi di bloccare i lavori.
Naturalmente la procedura sarà onerosa a causa delle perizie che dovranno essere fatte.

In bocca al lupo!

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
24/11/2005 08:45:37
Buongiorno Claistorn e grazie per la risposta.
I lavori sono ancora in corso, sono già in contatto con il legale, ti spiego bene:
dal progetto che è stato presentato si riscontrano molte discordanze, ti faccio un esempio, al primo taglio delle scale queste sono crollate, allora sono stati fermi per 20 gg. quindi deduco che hanno fatto delle variazioni e in più adesso tutte le rampe delle scale sono state puntellate con dei rinforzi, sono delle piastre con dei bulloni, io e altri due condomini ci siamo opposti subuto perchè avevamo già capito il danno che andavano a causare, infatti sulla relazione fatta dal progettista c'è scritto che le pareti verticali dell'impianto sono in vetro di resina trasparenti per non ostacolare la luce, ok. ieri hanno montato la porta della cabina in metallo scuro, già non ci si vede più....mi chiedo perchè ci sono anche le pareti orizzontali???? e addirittura la porta si apre tirandola all'infuori (dicevano che l'apertura era tipo quelle delle banche) mi chiedo come fa l'invalido ad aprire la porta ed entrare? non so se hai capito ma stanno facendo i furbi e poi credimi come inizierà a funzionare il tutto verrà svolto dentro casa mia e quello dell'inquilino frontale, lo spazio è veramente minimo.

Noi abbiamo spazio fuori, abbiamo chiesto e portato un progetto per fare l'installazione fuori ma purtroppo abbiamo a che fare con persone non molto intelligenti in quanto in caso di barella, cassa da morto, uscita mobili ecc. ecc. mi viene da ridere.

Ciao Mary

Rispondi


claistron

Staff
10180 interventi
24/11/2005 09:06:14
Buongiorno Mary

Sembra che tu abbia tutte le ragioni per intervenire per far bloccare o perlomeno modificare in modo sostanziale i lavori.

Attenzione, se voi avete votato favorevolmente in assemblea o non avete impugnato la delibera nei trenta giorni se eravate dissenzienti o non presenti (questo non ce l'hai detto), siete voi stessi corresponsabili della situazione attuale. (in teoria dovreste fare causa a voi stessi)

Se così stanno le cose, ora potete solo agire per fermare i lavori che provocano danni alle vostre proprietà private; spese legali, perizie tecniche di parte, ecc.

Fate opera di informazione presso gli altri condómini e presso l'amministratore, avvisate tutti della situazione e delle vostre intenzioni di procedere giudizialmente.
Ripeto che se voi non vi siete opposti in sede di deliberazione, siete voi stessi compartecipi della situazione attuale (fareste causa anche a voi stessi).
Contattate comunque il Direttore Lavori, responsabile di tutta la procedura, e avvisatelo che almeno inizialmente farete intervenire un vostro professionista di fiducia.

In bocca al lupo

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
24/11/2005 12:54:40
Ciao,
ho fatto scrivere " insisto affinchè l'impianto dell'ascensore non venga installato all'interno della tromba delle scale - contrari all'approvazione del progetto , della nomina dell'architetto , alla realizzazione dell'impianto e approvazione offerta della ditta....... inoltre si invitano i presenti a valutare la soluzione alternativa per il posizionamento esterno al vano scale, che pur essendo economicamente ed esteticamente più vantaggiosa non è stato preso in considerazione dai condomini ( è stato portato in assemblea in un ' altra riunione un progetto per l'installazione esterna ).

I condomini A e B si ritengono esonerati da qualsiasi spesa presente e futura; inoltre comunichiamo che si andrà per vie legali e chiederemo il risarcimento dei danni....

Dalla 1° riunione io e altri 2 condomini ci siamo opposti, abbiamo sempre detto e cercato di far capire agli altri di posizionare l'ascensore all'esterno (dato che abbiamo spazio) e di non tagliare scale in quanto lo spazio era già poco così, l'androne è piccolissimo, non ti dico adesso e addirittura ci sarà il servoscala per accedere all'ascensore, alias, entri piccolo spazio-non so dove sarà posizionato questo servoscala dato che lo spazio è minutissimo- 5 gradini - pianerottolo - ascensore - a sinistra il mio portone a destra portone altro inquilino, cioè io aprendo il portone di casa ho davanti questo catafalco,per farla breve ho gente dentro casa....non sto scherzando....
Mi auguro che questa volta la legge faccia il suo dovere perchè è veramente impressionante vedere cosa stanno facendo.... a proposito per aprire la porta della cabina dell'ascensore la devi tirare verso di te...cioè la persona che deve entrare in ascensore prende la maniglia e la tira verso di sè....quindi se qualcuno sta uscendo dall'ascensore e un altro sta salendo i 5 gradini come arriva sul pianerottolo glila sbatte in faccia.....

Ciao Mary

Rispondi


claistron

Staff
10180 interventi
24/11/2005 13:56:08
Buongiorno mary

Giustamente la porta dell'ascensore si deve aprire verso l'esterno per motivi di sicurezza di coloro che dovessero uscirne a causa di situazioni critiche. (pensa se all'interno dell'ascensore vi fossero quattro persone e non ci fosse lo spazio per aprire la porta in caso di fuga!)

Non vi resta che adire alle vie giudiziarie con ottime probabilità di far sospendere i lavori con procedura d'urgenza.

In altre sezioni di questo sito troverai assistenza legale e sicure informazioni sulle procedure iniziali:

http://www.overlex.com/avvocati.asp

Saluti

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
spese personali pulizie scale
ripartizione spesa installazione nuovo autoclave.
richiesta dettaglio in bolletta condominiale.
detrazione fiscale per ristrutturazioni edilizie
decreto ingiuntivo al condominio: è obbligatorio indicare il codice fiscale?
contratto pluriennale manutenzione ascensore
installazione porte tagliafuoco
taglio giardino condominiale e adeguamento garages
informazioni da richiedere per verifica consumi dopo installazione ripartitori
installazione nuova canna fumaria.
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading