Discussione: Tabelle millesimali per spese in comune

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

srgf158
Utente registrato
13/02/2009
11:43:49
Salve, dopo aver cercato inutilmente su manuali libri e riviste e non aver cavato un ragno dal buco, mi rivolgo a Voi per avere un consiglio su come formulare delle tabelle millesimali.

Problema 1: posti due condominii A e B, il condominio A si avvale di una servitù di passaggio (auto, pedonale e carico-scarico) tramite tunnell, dal condominio B. Detta servitù viene usata anche dal condomino B per le operazioni di cui sopra. Quale criterio bisogna adottare per redarre delle tabelle di spese per uso comune (luce, cancello elettrico, pulizia e manutenzione scivola) fra i due condomini?

Problema 2: la servitù di passaggio arriva in un cortile di proprietà del condominio A ed è adibito a posteggio. Sul cortile insistono n.7 posteggi di proprietà esclusiva su 11 condomini, dei restanti 4 solo 2 hanno il carico e lo scarico, gli altri 2 solo il passaggio pedonale. Inoltre, limitrofo al cortile, insiste la corte di un condomino del condominio B il quale l’ha adibita a parcheggio. Anche in questo caso quale criterio bisogna adottare per redarre delle tabelle di spesa tenendo conto che il proprietario estraneo al condominio A usufruisce del cortile per poter arrivare nel suo posteggio??

Nella speranza di esser stato chiaro e certo di una Vostra risposta, Vi auguro un buon lavoro e una buona giornata.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10178 interventi
13/02/2009 12:24:46
Le parti comuni ai due condominii rilevano la presenza del "supercondominio" e per le spese in oggetto (tunnel e cortile di passaggio) le quote saranno ripartite in base al valore millesimale delle unità immobiliari componenti entrambi i condominii.

In questo caso bisogna comunque tener conto del dettato del 3° comma dell'art. 1123 del c.c.

Ecco i riferimenti:

http://www.condomini.altervista.org/Supercondominio.htm

Rispondi


srgf158

Utente semplice
1 interventi
14/02/2009 09:55:55
e pensare che credevo che il supercondominio avesse i poteri....
a parte gli scherzi, grazie per il consiglio e la tempestività della risposta.
a tutti auguro buona giornata

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
spese personali pulizie scale
pretesa di approvare tabelle millesimali prima dei lavori straordinari
revisione tabelle millesimali
spese individuali per recupero morosità
attribuzioni spese frontalino balcone aggettante
attribuzione spese conricione sotto-stante la proprietà
attribuzione spese lastrico a negozi in parte coperti dallo stesso
pagamento delle spese per realizzazione cancello ingresso.
innovazione su una parte comune
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading