Discussione: taglio del tetto per creare una terrazza a vasca

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

em
Utente registrato
20/01/2009
14:47:34
Salve, amministro un piccolo condominio di 4 persone, Un inquilino che difficilmente rispetta le regole decide di rifare il tetto sopra la sua soffitta con la creazione di una terrazza a vasca, tale lavoro lo fa senza una delibera (a quel tempo c'era un amministratore esterno) terminato i lavori ci chiede di riconoscere che lui ha fatto la parte di tetto spettante a lui e che non avrebbe contribuito al rifacimento del restante tetto questo è stato messo in verbale. Qua iniziano i disastri, risulta che i lavori sono stati eseguiti malissimo e il taglio del tetto effettuato per la terrazza non èra stata impermeabilizzata, questa causa grosse infiltrazioni d'acqua e danneggia le scale inoltre i coppi non posati a regola d'arte causano grosse infiltrazione sulla facciata della casa con il distacco delle malte. Mi rivolgo a lui innumerevoli volte ma lui ignora la questione, intanto ha traslocato e mi lascia coi suoi spandimenti. Gli mando una raccomandata dove gli chiedo il ripristino di tale danno e non ottengo risposta, alla fine convoco un assemblea straordinaria dove illustro tutti i danni deliberando che lui deve ripristinare i danni causati, lui si impegna a contattare una ditta ed accordare le modalità per questo ripristinova.
Contatta la ditta nuova questo nel agosto 2005
versa un acconto firma il contratto, ma questa ditta sparisce per 1 anno, nel agosto 2006 mi contatta per fare i lavori e gli dico di rivolgersi a chi ha firmato il contratto io stavo partendo per le ferie e il mio vicino non vive la, mi risponde che se la vede lui col
condomino. Questi entrano in casa senza autorizzazione fanno i lavori e poi mandano al vicino la fattura, lui non paga, viene chiamato dal tribunale assieme a me non si presenta, viene il perito a fare un sopraluogo lui non si presenta -, viene di nuovo chiamato in causa lui non si presenta e adesso tutti i condomini sono citati davanti al giudice! gli altri 2 condomini sono col leasing. io devo trovarmi un avvocato e rischio di dover pagare i danni del vicino menefreghista? vorrei specificare che non percepisco danari per quello che faccio sono in realtà la capocasa. secondo me se lui causa un danno alle parti comuni con dei lavori di sua iniziativa deve risarcire lui.
grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10144 interventi
20/01/2009 21:05:40
Sono stati commessi errori madornali.

Sarebbe stato necessario procedere gia direttamente all'origine, avvertendo l'interessato con raccomandata di messa in mora che in caso di inerzia sul ripristino dei luoghi e la riparazione dei danni, i lavori sarebbero stati fatti dal condominio con spesa a carico del proprietario in oggetto e che in mancanza di adempimento avrebbe ricevuto " decreto ingiuntivo".

Ora dovrà essere l'avvocato a dirimere la situazione con un aggravio di spese per tutti.



Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
ripartizione spese intervento tetto condominiale
caduta pezzi intonaco parapetto terrazza esclusiva
ripartizione spese riparazione infiltrazioni terrazza di proprietà e uso esclusivo per cene e feste
rispetto decorso architettonico condominio orizzontale
taglio giardino condominiale e adeguamento garages
infiltrazioni d’acqua dal tetto condominiale
suddivisione spese da infiltrazioni negli appartamenti sottostanti una terrazza e parte del tettocon
linea vita su tetto condominiale
quorum deliberativo lavori copertura tetto
locazione: infiltrazioni dal tetto
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading