Discussione: acqua dal tetto e l'amministratore non si vede

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Marcoriv
Utente registrato
20/11/2008
17:14:33
Salve da circa 10 mesi ho acquistato un appartamento all'ultimo piano e in cucina gia dalla data di acquisto ci sono infiltrazioni d'acqua che prima hanno solo macchiato il muro ma ora si sta addirittura staccando la vernice.
Gia dal primo mese ho avvertito l'amministratore invitandolo più volte a documentare ol danno per un eventuale risarcimento ma ha sempre trovato una scusa per non venire. Le foto non vuole venire a farle, volevo mandarle via e-mail ma ha trovato la scusa che non ha la linea adsl e non riesce a scaricarle. Pagata la prima rata di un lavoro fatto nel cortile e nuovamente telefonato all'amministratore per il danno ricevuto ho deciso di interrompere tutti i pagamenti in modo da attirare la sua attenzione una volta per tutte ma nulla da fare. Ora sono circa nove mesi che non pago nulla ma lui non si vede. come posso fare?
Mi viene addirittura da dubitare che l'assicurazione sul condominio non sia mai stata fatta!!
Grazie mille
Fiducioso in una vostra risposta saluto
Marco



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10180 interventi
20/11/2008 23:53:26
Hai troppi dubbi, devi accertarti meglio della situazione condominiale, anche con gli altri condómini.

Oltretutto hai acquistato l'appartamento conoscendo la situazione, tu l'hai voluto!
Non dirmi che non ne eri a conoscenza, sarebbe stata una grave ingenuità da parte tua.

Mi verrebbe da dire che il vecchio proprietario ha fatto finalmente l'affare della sua vita rifilandoti un immobile in quelle condizioni e tu ci sei cascato con tanta ingenuità!

Comunque non pagando le quote condominiali potresti essere sottoposto a decreto ingiuntivo, solo che l'amministratore lo volesse.

Scrivi una raccomandata all'amministratore diffidandolo dall'adempiere entro pochi giorni, avvisandolo che in caso contrario ti avvarrai dell'art. 1110 del Codice Civile.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
responsabilità dell'amministratore per lavori ordinari/straordinari
dimissioni dell'amministratore prima del bilancio
tredicesima all'amministratore di condominio
richiesta casellario giudiziale all'amministratore
parcheggio in condomini: l'amministratore non può assegnare i posti
fatturazione elettronica - obblighi per l'amministratore
ripartizione spese intervento tetto condominiale
l'amministratore non ci fornisce i verbali pregressi
incongruenza quota pagata dal condomino e quota versata dall'amministratore per detrazione ristruttu
assicurazione condominio deliberata e mai stipulata dall'amministratore
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading