Discussione: Certificato destinazione urbanistica

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

paradox
Utente registrato
27/06/2019
14:33:53
Salve a tutti,

Ho mandato una PEC al mio Comune di residenza chiedendo se la villa di mia proprietà possieda edificabilità residua e se il giardino sia edificabile.

La riposta:

“La proprietà è costruita in zona B0,5 pertanto risulta idonea a interventi di completamento edilizio con le modalità previste dale leggi vigenti”.

Per una risposta più puntuale ho bisogno di ottenere il certificato di destinazione urbanistica? (nello specifico: tale certificato riporta solo se il terreno è edificabile o quantifica anche l’edificabilità residua - se presente - della villa?)

Grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10144 interventi
27/06/2019 22:08:06
Non agire in modo autonomo.

Dopo l'assenso del comune, ti conviene affidarti ad un professionista, geometra o ingegnere, che ti consiglierà per il merito dopo aver fatto i calcoli ed i sopralluoghi necessari.

Rispondi


paradox

Utente avanzato
20 interventi
28/06/2019 19:09:56
"Dopo l'assenso del comune," per "assenso" intendi dopo che il comune mi avrà confermato che l'area è edificabile? Grazie

Rispondi


claistron

Staff
10144 interventi
28/06/2019 20:56:23
In realtà te l'ha già confermato, ma io una capatina all'ufficio edilizia lo farei.

Rispondi


paradox

Utente avanzato
20 interventi
29/06/2019 07:57:02
La mia confusione nasce proprio da questo. La particella su cui a villa è stata costruita risulta edificabile. Ma ciò non è lapalissiano? (poiché c'è una costruzione non abusiva l'area è edificabile). Se ho ben capito, più che l'edificabilità bisogna stabilire se c'è cubatura consentita residua.(?) Grazie

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
cambio di destinazione o milgioramento della cosa comune
obblighi dell'amministrazione a fronte di un cambiamento di destinazione d'uso
come scrivere l'autorizzazione al cambio di destinazione d'uso per gli affittuari di un locale comme
revisione tabelle millesimali per cambio di destinazione d'uso
cambio di destinazione d'uso
lavori adeguamento centrale termica e certificato prevenzione incendi
bollino certificato per l'amministratore di condominio
difformita' urbanistica post rogito
certificato di prevenzione incendi cpi
millesimi destinazione d'uso reale o catastale
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading