Discussione: Chiusura strada privata

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Nitrobest
Utente registrato
18/02/2017
19:41:58
Salve, espongo brevemente il mio problema sperando in una vostra cortese risposta.

da qualche mese uno dei proprietari del fondo (possessore del 25% dello stesso) confinante con quello di mia proprietà, in cui da sempre è ubicata la strada necessaria per raggiungere la mia abitazione, minaccia di chiudere il transito della stessa per non consentire a me e alla mia famiglia di raggiungere la nostra abitazione in automobile.
tuttavia uno degli altri proprietari (possessore del 50% del fondo) è contrario a tale limitazione all'accesso.
Può il possessore del 25% del fondo chiudere tale strada senza il consenso degli altri?

faccio presente che questa strada è l'unica via di accesso carrabile per la mia abitazione.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
9864 interventi
19/02/2017 09:42:04
Dopo aver rilevato, presso gli uffici pubblici, che la strada in oggetto è definita "carrabile" e non solo pedonale, la persona in oggetto non può unilateralmente "chiuderla" per ostacolare il passaggio degli altri aventi diritto.

Solo un'assemblea dei partecipanti, con le modalità stabilite dal Codice, potrà deliberare in merito.

Se fosse possibile, uno dei partecipanti potrebbe installare una sbarra o cancello per evitare il passaggio di estranei, ma dovrebbe consegnare le chiavi agli altri proprietari.

Ritengo che le motivazioni relative a questa presa di posizione siano più complesse di quelle da te esposte, insomma, una persona non può decidere dall'oggi al domani di prendere un'iniziativa così importante, senza che vi siano validi motivi che lo inducano a farla.

Rispondi


Nitrobest

Utente semplice
1 interventi
20/02/2017 13:51:43
Il motivo per cui vuole "chiudere" sta nel fatto che la strada versa in condizioni di degrado. Questa situazione però è stata causata da azioni che lo stesso ha eseguito per renderla pericolosa e quindi limitarne il passaggio. Oltre a quanto già detto si oppone ad ogni tentativo di manutenzione della stessa sostenendo che "non compete a noi in quanto non proprietari" .

Rispondi


claistron

Staff
9864 interventi
20/02/2017 18:19:04
Ai sensi dell'art. 1102 e seguenti del codice Civile, in quanto partecipanti all'amministrazione della cosa comune (strada), avendo voi il pieno diritto d'uso della stessa, potete riunirvi e deliberare in merito alle necessità indifferibili di manutenzione.

A maggioranza deliberate circa gli interventi necessari, comunicherete il tutto all'interessato se non vorrà partecipare alla riunione alla quale l'avete invitato, per poi diffidarlo se si vorrà astenere dalla contribuzione alle spese, minacciandolo di adire al Giudice di Pace o alla mediazione obbligatoria.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
schiamazzi in via privata ad uso pubblico (milano)
strada privata e sosta auto
autolavaggio in autorimessa privata sotto il condominio
autorizzazioni sposamento contatore acqua dal sottoscala ad una nicchia sul frontestrada
manutenzione/pulizia strada privata e terreni confinanti
chiusura contratto con impresa di pulizie
violazione di proprietà privata?
installazione autoclave in locale di proprietà privata di un condomino.
locazione con scrittura privata per futuro acquisto
strada poderale privata in comunione
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading