Condividi su Facebook | Segnala | Errore | Stampa | Zoom
SENTENZA
Risarcimento danni da ristrutturazione condominiale

Pubblicata da: Dott. Agostino Saviano


Tribunale Caserta
sentenza del 11/03/2011

Accedi al Forum del Condominio

Massima 1: E' da ritenersi che la responsabilità nella determinazione di danni provocati durante i lavori di ristruttrazione di un condominio sia da addebitare, in misura piena ed esclusiva, alla ditta incaricata di tali lavori, i cui operai, per imprudenza, imperizia e, comunque, per colpa, non pongono in essere gli opportuni accorgimenti previsti dalle norme vigenti.

Massima 2: Nel caso di chiamata in garanzia da parte di una ditta convenuta in giudizio per il risarcimento dei danni provocati durante i lavori di ristrutturazione di un condominio, i cui operai, i quali, per imprudenza, imperizia e, comunque, per colpa, non pongono in essere gli opportuni accorgimenti previsti dalle norme vigenti, oltre a ritenere che la responsabilità nella determinazione dei suddetti danni sia da addebitare, in maniera piena ed esclusiva, alla ditta incaricata dei lavori, si deve condannare in via solidale la convenuta ed il terzo chiamato in garanzia.      





Visite:

Siti di interesse per l'argomento: condominio
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading