Nuova tessera sanitaria
Condividi su Facebook | Discuti nel forum | Consiglia | Scrivi all'autore | Errore |

Articolo del 11/10/2005 Autore Redazione Altri articoli dell'autore


La nuova tessera sanitaria, che sostituisce il tesserino plastificato di codice fiscale, è stata introdotta nell'ambito del nuovo sistema di monitoraggio della spesa sanitaria, contenuto in 6 decreti interministeriali recentemente emanati in attuazione del decreto legge n.269/2003 convertito nella legge n.350/2003.

Con il decreto dell'11 marzo 2004 (in formato .pdf) sono stati definiti i parametri della Tessera sanitaria secondo il modello allegato (in formato .pdf) allo stesso decreto. La nuova tessera sanitaria riporta sul retro le informazioni per l'assistenza sanitaria europea, operativa a partire da novembre 2004.

Con il decreto del 30 giugno 2004 (in formato .pdf) è stata avviata, a partire da luglio 2004, la fase di sperimentazione della tessera sanitaria nella sola regione Abruzzo. Via via sarà estesa anche alle altre regioni.

Il Ministero dell'economia e delle finanze cura la generazione e la progressiva consegna della Tessera sanitaria a tutti i soggetti gia' titolari di codice fiscale o comunque aventi titolo ad usufruire dei servizi del sistema sanitario nazionale.

La consegna verrà fatta mediante spedizione della tessera, a cura dell'Agenzia delle Entrate, all'indirizzo di residenza come risulta dalla banca dati in possesso dell'amministrazione. La consegna verrà effettuata man mano che l'operatività del nuovo sistema verrà estesa alla regione di residenza. Coloro che non riceveranno la tessera al proprio domicilio potranno richiederla personalmente alla Asl oppure all'ufficio dell'Agenzia delle Entrate più vicini alla propria abitazione.

La Tessera sanitaria reca in ogni caso il codice fiscale del titolare, anche in codice a barre nonche' in banda magnetica, quale unico requisito necessario per l'accesso alle prestazioni a carico del Servizio sanitario nazionale (SSN).

All'atto della utilizzazione di una ricetta medica recante la prescrizione di farmaci, sono rilevati otticamente i codici a barre relativi al numero progressivo regionale della ricetta, ai dati delle singole confezioni dei farmaci acquistati nonche' il codice a barre della Tessera sanitaria.

Al Ministero dell'economia e delle finanze non e' consentito trattare i dati rilevati dalla Tessera sanitaria degli assistiti; allo stesso e' consentito trattare gli altri dati per fornire periodicamente alle regioni gli schemi di liquidazione provvisoria dei rimborsi dovuti alle strutture di erogazione di servizi sanitari. Vai al dossier di governo.it

Fonte: www.governo.it


Redazione
www.overlex.com
^ Vai all' inizio


Articoli correlati

Articoli su Overlex per l'argomento: medicina

» Tutti gli articoli su overlex in tema di medicina

Siti di interesse per l'argomento: medicina





Concorso miglior articolo giuridico pubblicato su Overlex
Clicca qui
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading