Grandi opere e crisi attuale
Condividi su Facebook | Discuti nel forum | Consiglia | Scrivi all'autore | Errore |

Articolo del 23/06/2010 Autore Dott. Roberto Pelagalli Altri articoli dell'autore


Grandi opere e crisi attuale in un grande bacino che contiene Latina – Frosinone – Molise – Abbruzzo.

Dai data (fonte Tagliacarne) ricaviamo la seguente situazione di carenze in infrastrutture e chi è sopra la media.

Italia base       100

Trieste             1°        indice 549

Latina             45°      “          88,1

Caserta            47°      “         86,00

Frosinone        64°     “          73,5

L’ Aquila        75°      “          65,9

Campobasso   91°     “         52,6

Isernia             102°    “          36,2 (penultima)

Indi,

indice di dotazione infrastrutture (2007) Latina e Frosinone.

Italia base 100

 

FR       rete stradale                198,2

LT                                          37,7

 

------------------------------

 

FR       rete ferroviaria            62,3

LT                                          97,7

 

------------------------------

 

FR       -                                  -

LT       porti                            100,3

 

------------------------------

 

FR       aeroporti                     29,6

LT                                          37,0

 

------------------------------

 

FR       reti energetico ambientali       59,4

LT                                                      213,4

 

------------------------------

 

FR       reti telefonia – telematica       70,0

LT                                                      107,3

 

-----------------------------

 

 FR      reti bancarie                            66,7

LT                                                      73,6

 

-----------------------------

 

FR       strutture culturali                    66,5

LT                                                      56,1

 

---------------------------------

 

FR       istruzione                                118,8

LT                                                      84,8

 

--------------------------------

 

FR       strutture sanitarie                   56,8

LT                                                      72,7

 

--------------------------------

 

Ebbene,

infrastrutture sostanzialmente carenti per lo sviluppo. E il governo che fa! Sono stati stanziati LL mld euro giorni fa per le infrastrutture. Subito la brutta notizia, dal CIPE niente fondi per le grandi spese nel Lazio. Lasciamo stare in questo momento i fondi europei per la crisi che sta attraversando l’ euro, già previsto. L’ euro è nato male.

Allora,

la struttura regionale della grande viabilità si dovrebbe articolare in 3 direttrici longitudinali (Autostrada A 12 Roma – Civitavecchia – Cecina, Autostrada Roma – Latina, dorsale appenninica Terni – Rieti – Avezzano – Sora – Atina – Isernia). Si attende peraltro la Ceprano – Fondi per l’ ortofrutto di Fondi.

Ammesso che si liberi questo mercato dalla mafia. La superveloce Roma – Napoli ferroviaria è una realtà.

Ora ci vorrebbe una metropolitana leggera Cassino – Roccasecca – Sora – Avezzano; Cassino – Formia; rendere navigabile il Gari Cassino – Suio terme – Scauri; una metropolitana leggera Castelnuovo – Scauri – Formia.

Peraltro tutto questo è finanziabile dall’ Europa, che finanzia le spese di impatto ambientale.

Come le autostrade di mare. E per chiudere, ora anche dalla maggioranza vengono appelli di non tagliare per le infrastrutture, ma per le spese folli e inutili. In momenti di crisi le spese per infrastrutture sono da supporto per l’ occupazione.


Dott. Roberto Pelagalli
Dottore Commercialista
^ Vai all' inizio


Articoli correlati

Articoli su Overlex per l'argomento: economia

» Tutti gli articoli su overlex in tema di economia

Siti di interesse per l'argomento: economia
www.teocollector.com | Borsa, finanza, trading




Concorso miglior articolo giuridico pubblicato su Overlex
Clicca qui
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading