A lezione di Brand legal marketing dagli Americani
Condividi su Facebook | Discuti nel forum | Consiglia | Scrivi all'autore | Errore |

Articolo del 23/06/2007 Autore Avv. Annalisa Spedicato Altri articoli dell'autore


Mentre in Italia il marketing legale è ancora agli albori della storia forense, in California le ditte di legge (così definiti oltre Oceano gli studi legali) organizzano addirittura concorsi per premiare la migliore categoria promozionale di vendita legale …E nasce il mercato legale di marca.

E' successo in California, il due Aprile scorso, dove i marketers legali hanno ricevuto i loro premi, con tanto di Oscar e riconoscimento nazionale.

“Sono fiero del risultato” dice il californiano Pollock di Braden , scopritore del mercato legale di marca, “è qualcosa che i clienti legali hanno compreso e che sta funzionando molto anche per il miglioramento del Paese” .

Darren Kavinokj, avvocato senior, fondatore di uno studio legale californiano, ha ritenuto l'investimento nel legal brand come la spesa migliore fatta nell'ultimo anno. “La risposta dei potenziali clienti, motivo per cui abbiamo investito, sta dando i suoi frutti”.

Fare marketing nel settore legale paga, dunque!

E' noto che gli Americani in fatto di idee ne sappiano molto più di noi e pare proprio che la loro creatività abbia vinto ancora.

Il concorso realizzato in America ha messo in pratica qualcosa che fosse cliente-centric . Ha preso le mosse da quello che l'Avvocato può fare per il cliente. Ed è questo il modello che fa la differenza !

Mentre, in Italia si polemizza ancora sulla legittimità dell'introduzione della circoscritta comunicazione promozionale per gli studi legali, avanzando fantomatiche lesioni all'onore e alla nobiltà della professione, fantasiose ferite alla deontologia, riferendosi spesso al monito dell'art. 18 del Codice che recita “evitate atteggiamenti concorrenziali con i colleghi” , in America si scrivono consigli su come assumere l'Avvocato junior migliore, su come rispondere alle domande dei clienti, su come realizzare la migliore campagna di comunicazione legale.

Qualcuno potrà obiettare che l'America è lontana e che lo stile e la cultura d'oltre Oceano sono totalmente differenti dal nostro modo di fare, così conservatore e tradizionalista.

Ma! Non è forse vero che molto dello stile americano è poi stato adottato anche da noi?

E non è vero che essere un Avvocato significa offrire un servizio di difesa al cliente?

E non è altrettanto vero che la concorrenza realizzata attraverso gli strumenti della comunicazione e della creatività è il motore che spinge l'intero sistema sociale verso il miglioramento?

Bisogna essere pronti per un futuro competitivo orientato al cliente.

Creare un brand, fare una campagna di comunicazione, organizzare una convention, un meeting in cui invitare i clienti, realizzare anche una piccola brochure di presentazione dello studio, inviare una newsletter periodica permette l'avvicinamento dell'Avvocato al cliente offrendogli la facoltà di pensare non da Avvocato, ma da business development .

E' necessario diventare consapevoli che il cliente ha bisogno di risposte in termini chiari, semplici, lontani dall'aulico gergo giuridico e questo anche in termini, non solo di risultato, ma anche di comportamento e atteggiamento.


Avv. Annalisa Spedicato ^ Vai all' inizio


Articoli correlati

Articoli su Overlex per l'argomento: agrario

» Tutti gli articoli su overlex in tema di agrario

Siti di interesse per l'argomento: agrario





Concorso miglior articolo giuridico pubblicato su Overlex
Clicca qui
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading