Gratuito patrocinio: procedimento di conversione della pena pecunaria
Condividi su Facebook | Discuti nel forum | Consiglia | Scrivi all'autore | Errore |

Articolo del 04/02/2007 Autore Avv. Nicola Ianniello Altri articoli dell'autore


CASSAZIONE SEZ. IV PENALE SENTENZA n. 20811 del 4 maggio 2006 dep 16 giugno 2006

Anche il procedimento di conversione della pena pecuniaria, di competenza del magistrato di sorveglianza, rientra nella nozione di fase della esecuzione indicata dall'art. 75 comma 2 del T.U. n.115/2002 per stabilire l'ambito di applicazione della disciplina del patrocinio a spese dello Stato.

Infatti la esecuzione, nella locuzione normativa, come già detto dalla Corte costituzionale nella sentenza n. 139 del 1998, assume rilievo come fase del procedimento per la sua connotazione sostanziale rispetto alle altre fasi e non identifica un organo piuttosto che l'altro, ma comprende tutti gli organi della giurisdizione penale chiamati a compiere, oggettivamente, attività di esecuzione.

(a cura del comitato per il patrocinio penale dell'AN.V.A.G. -02-07)


Avv. Nicola Ianniello
Avvocato patrocinante in Cassazione

www.anvag.it
^ Vai all' inizio


Articoli correlati

Articoli su Overlex per l'argomento: giustizia

» Tutti gli articoli su overlex in tema di giustizia

Siti di interesse per l'argomento: giustizia





Concorso miglior articolo giuridico pubblicato su Overlex
Clicca qui
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading